Agorà
 

Ad Amantea l'ottava edizione de "La Guarimba"

Appuntamento con il cinema a ingresso libero sotto le stelle alle ore 21.00 al Parco La Grotta di Amantea con l'VIII edizione de La Guarimba International Film Festival. Un'edizione insolita a causa del Covid ma fortemente voluta dai programmatori del Festival che, nonostante gli ultimi eventi registrati in città, continua a distinguersi portando avanti i valori di inclusione sociale, democrazia partecipativa e accessibilità.

Ad inaugurare la serata sarà l'Orchestra di Fiati Mediterranea con un concerto dedicato a Ennio Morricone e alla sua grande musica: si passerà da colonne sonore come Tema d'Amore di Nuovo Cinema Paradiso a medley che racchiudono la straordinaria bellezza della sua musica evocando film che hanno segnato la storia del cinema. Ad aprire il cartellone ufficiale del Festival sarà il corto dello spagnolo Pere Sastre girato lo scorso anno ad Amantea durante la residenza Kino Guarimba 2019. Sant'Antonio Dove sei, questo il titolo del film sperimentale prodotto da La Guarimba, vede protagonisti i bambini di Amantea alla ricerca del santo patrono della città. Una proiezione che vuole essere anche un modo per ricordare una festa, quest'anno annullata a causa del Coronavirus, particolarmente sentita dagli amanteani. La programmazione continua con la proiezione dei corti in concorso provenienti da ogni angolo del mondo fino a tarda notte: alle 2.00 del mattino ci si sposterà al Lido Carioca per partecipare alla visione di Insomnia, la sezione de La Guarimba dedicata al cinema sperimentale nata nel 2018 per dar spazio anche a linguaggi inediti. In cartellone anche due residenze artistiche che vedranno protagonisti il cinema e la fotografia. La regista olandese Laura Hermanides girerà un corto che verrà proiettato poi nella prossima edizione. La Hermanides era già stata selezionata per Kino Guarimba 2018, anno in cui ha girato "Amantea" corto vincitore del Premio al Miglior Cortometraggio a Da Bounce Urban Film Festival, in Olanda. Per la fotografia sarà invece Maria Clara Macrì a fare ricerca e raccontare l'edizione 2020 del Festival attraverso il suo obiettivo. La Macrì, fotografa reggiana classe 1987, si contraddistingue per il suo particolare sguardo verso tematiche polite e sociali, specie per le problematiche legate al genere. La Guarimba è anche pensato per il piccolo pubblico: La Grotta dei Piccoli – dalle 21.00 sempre all'interno del parco comunale – è un festival nel festival che offre una programmazione completa per bambini e una per ragazzi realizzata in collaborazione con Unicef Italia e curata da Valeria Weerasinghe. PROGRAMMA 7 AGOSTO 2020 PARCO LA GROTTA DI AMANTEA 21:30 | PROIEZIONE DI APERTURA | Film girati in Calabria e prodotti da La Guarimba Sant'Antonio Dove sei di Pere Sastre 22:00 | PROIEZIONE CORTI IN CONCORSO | FILM PER TUTTI Traveler di Raman Djafari & Daniel Almagor | 4' | Germania | MUSIC VIDEO Dove vanno, quelli che se ne vanno? Cosa succede a quelli che rimangono? Per ora c'è solo la bella incertezza di una scelta. Musica di: Lucky Chops The Explosion of a Swimming Ring di Tommi Seitajoki | 10' | Finlandia | FICTION Una famiglia composta da tre persone trascorre le vacanze in un parco acquatico. Why Slugs have no Legs di Aline Höchli | 11' | Svizzera | ANIMAZIONE Le lumache hanno difficoltà a tenere il passo con il ritmo della vita nella città degli insetti. Quando una crisi finanziaria colpisce, le api laboriose vedono solo una soluzione. By the People, for the People di Clara Dias & Pedro Petriche | 11' | Brasile | DOCUMENTARIO Attraverso le riprese ufficiali dello stadio e intervistando i tifosi della squadra di calcio dei Corinthians che vivono ai suoi margini, il film mostra la dubbia relazione che si svolge tra di loro. Stay awake, Be ready di Pham Thien An | 14' | Vietnam | FICTION Un incidente in moto che si verifica davanti alle bancarelle all'angolo di una strada si intreccia alla misteriosa storia di tre giovani uomini. PRESENTAZIONE SUPERLOOP GIPHY Il meglio delle GIF ricevute sarà proiettato sul grande schermo. 23:00 | PROIEZIONE CORTI IN CONCORSO | BAMBINI ACCOMPAGNATI Blow to the Head di Caleb Wood | 3' | Stati Uniti | VIDEOCLIP Musica di: Lightning Bolt Community Gardens di Vytautas Katkus | 15' | Lituania | FICTION La storia di una relazione fredda tra padre e figlio. Il loro legame, afflitto dall'indifferenza, si disintegra completamente. Urges di Angela Stempel | 2' | Stati Uniti | ANIMAZIONE Scatena i tuoi impulsi! Lascia che si prendano cura di te. Watermelon Juice di Irene Moray | 10' | Svizzera | FICTION Barbara guarirà vecchie ferite e ridefinirà la sua sessualità con il sostegno di Pol, in mezzo alla natura, tra lacrime e risate. Rain di Piotr Milczarek | 5' | Polonia | ANIMAZIONE La lotta di un individuo con ipnosi collettiva e le conseguenze sia per l'individuo che per la folla. Supereroi senza Superpoteri di Beatrice Baldacci | 13' | Italia | DOCUMENTARIO Qualcuno inserisce una cassetta in un VHS. La cassetta va in play, sullo schermo compaiono immagini televisive di ogni tipo, consumate dal tempo, spesso irriconoscibili. Sono i ricordi d'infanzia di Beatrice. LIDO CARIOCA DI AMANTEA 2:00 | PROIEZIONE "INSOMNIA" | Film sperimentali The Little Soul di Barbara Rupik | 9' | Polonia Un cadavere rimane bloccato da una sponda del fiume. I suoi interni in decomposizione nascondono ancora un'anima umana – una miniatura del defunto. Terror Fervor di Phoebe Parsons | 6' | Canada Un viaggio psichedelico non lineare attraverso i vizi di sette personaggi. Don't Know What di Thomas Renoldner | 8' | Austria Con il metodo del montaggio a fotogramma singolo, che nel primo passaggio si concentra sul suono, il film iperrealista si trasforma in film fantastico, surreale, strutturale e persino astratto. Fantasmia di Luise Fiedler | 7' | Germania Spasmi e pianti che risuonano nella notte annunciano la presenza di un nuovo essere. Finding Uranus di Ivan Li | 7' | Canada