Agorà
 

Reggio, si conclude il XXXVI Premio Mondiale di Poesia Nosside: ecco tutti i premiati

Si è concluso felicemente nella terrazza del Museo Archeologico della Magna Grecia di Reggio Calabria il XXXVI Premio Mondiale di Poesia Nosside. Si è rinnovata così - nella splendida sede di cui i Bronzi di Riace sono Beni identitari e inamovibili - la magía dell'unico Progetto poetico aperto a tutte le lingue e culture del mondo in un evento finale tra i più belli della sua lunga storia, iniziata nel 1983 sulla sponda reggina del mitico Stretto di Scilla e Cariddi..

Il Presidente Fondatore Pasquale Amato ha evidenziato alcuni aspetti salienti: "Ci siamo incontrati con l'immaginario dei poeti di cinque continenti nel nome della poetessa magno-greca Nosside di Locri. Abbiamo rivissuto, grazie ai loro versi, le emozioni, le visioni, i sentimenti che in tante culture e lingue diverse essi donano ogni giorno al mondo. Ci hanno guidato la suggestiva opera del genio futurista Umberto Boccioni di Reggio Calabria adottata come Logo ufficiale, la brillante rielaborazione dell'orafo Gerardo Sacco di Crotone e i versi densi di impegno civile del poeta Alfredo Panetta, il concittadino di Nosside Vincitore Assoluto.

Anche in questa Edizione il Nosside ha continuato il cammino di espansione in lingue e in territori, arrivando a 102 Stati e 140 lingue nazionali, locali e minoritarie. Il Vincitore Assoluto è un poeta artigiano emigrato da 40 anni a Milano. Ma non ha tradito le radici culturali e linguistiche, continuando a comporre nel Dialetto Reggino Jonico e ha dedicato la poesia vincitrice ad una vittima della violenza mafiosa. Gli altri 51 premiati – provenienti da tutti i continenti - spaziano su temi e problemi che vanno da sentimenti personali a una miriade di emozioni disparate, esposte secondo stili, pensieri, lingue e culture senza confini di spazi e di tempi.

Si tratta di un esito lusinghiero per un Progetto che si regge su esigue risorse di donazioni private. Un esito in linea con la strategia fondata sull'incontro paritario dell'immaginario poetico espresso in lingue, culture e forme di comunicazione differenti di qualsiasi angolo del Pianeta Terra. Ispirandoci a queste salde e chiare opzioni, continueremo nel 2022 il viaggio del Nosside assieme all'immaginario dei poeti che condivideranno il nostro impegno per infrangere muri di pregiudizi e carenze di umanità ed edificare ponti tra le lingue e culture del mondo".

Ai consensi dal vivo si sono affiancati numerosi apprezzamenti nei social. Li ha sintetizzati efficacemente la dirigente scolastica Eva Nicolò: "Straordinario concepire un Premio di Poesia, sintesi di messaggi diversi, veicolati da lingue diverse, da persone diverse accomunate dalla nostra appartenenza al genere umano e dalla nostra comune cittadinanza planetaria".

Hanno contribuito al successo del Nosside 2021 il prezioso impegno della Segretaria Generale del Premio Mariela Johnson Salfrán e le collaborazioni di Giada Amato e Marie Antoinette Goicolea in Italia, Liannet Calà a Cuba, Rosalie Gallo in Brasile e Giorgia Karvunaki in Grecia. Pregevole è stato il lavoro svolto dalla Giuria Internazionale composta dal Presidente Giuseppe Amoroso (Italia), dalla Segretaria Rosamaria Malafarina (Italia) e dai Componenti Esterni Giuseppe Cardello (Italia), Fredy Chikangana (Colombia), Nadia Crucitti (Italia), Rosalie Gallo (Brasile), Adriana Iozzi Klein (Brasile), David Lecona Rodriguez (Messico), Angelo Rizzi (Francia), Antonio Rossi (Italia), Serena Stilo (Italia), Silvia Tocco (Argentina).

Hanno contribuito al felice esito dell'Evento Finale: per la Segreteria Giada Amato, Tony Albano, Enzo Laganà e Paola Seminara; per il Service Teresa Mascianà; per le riprese Video Tito Toscano e per le foto Salvatore Borruto di TS Studio. L'interpretazione delle poesie premiate è stata affidata ad un trittico di artisti reggini di elevata qualità e professionalità: l'attrice Teresa Timpano e l'attore Lorenzo Praticò, accompagnati dalle note della chitarra del Maestro Alessandro Calcaramo. Lo stesso Maestro ha impreziosito l'Evento con due interventi musicali eseguiti assieme a cinque giovanissimi elementi del suo Gruppo "Corde Libere": Giuseppe Belfiore e Antonio Cilione al mandolino, Simone Camera al basso, Giuseppe Romeo e Santina Spezzano alle percussioni.

Hanno affiancato il Nosside 2021 (che gode del Patrocinio morale prestigioso dell'Unesco) come partners: il MARC - Museo Archeologico Nazionale; l'AVIS Comunale RC; l'Università per Stranieri Dante Alighieri; la Fondazione Lamberti-Castronuovo; l'Associazione Culturale "Bova Life", il Comitato per il Bergamotto di Reggio Calabria, l'Orafo Gerardo Sacco di Crotone, l'emittente televisiva ReggioTV e l'editore Media&Books di Roma, che ha in corso di pubblicazione l'Antologia "Nosside 2021" in e-book e a stampa.

GIURIA/JURY/JURADO/JÚRI/JURY
Componenti Interni: Presidente Giuseppe Amoroso (Italia)
Segretaria Rosamaria Malafarina (Italia),
Componenti Esterni: Giuseppe Cardello (Italia), Fredy Chikangana (Colombia),
Nadia Crucitti (Italia), Rosalie Gallo (Brasile), Adriana Iozzi Klein (Brasile),
David Lecona Rodriguez (Messico), Angelo Rizzi (Francia),
Antonio Rossi (Italia), Serena Stilo (Italia), Silvia Tocco (Argentina)

VINCITORE ASSOLUTO
Alfredo Panetta
Locri (RC)-Milano (Italia), Artigiano,
Dialetto Reggino jonico - Versione in Italiano
"Locri, prontu succorsu" (Locri, pronto soccorso).

2 MENZIONI SPECIALI
José Nelson Castillo González (Cuba), Poeta e Promotore Culturale, "Aclaracion"
Milica Jeftimijević Lilić (Serbia), Scrittrice e poetessa, "Ayer Aùn"

6 MENZIONI STRAORDINARIE
Lucia Arecchio (Italia), Docente "Il limone"
Franca Donà (Italia), Operatrice socio-sanitaria psichiatria, "Kintsugi"
Liziane Regina Gomes Sytnik (Brasile), Bancaria e Scrittrice, "Lados Iguais"
Elisabetta Liberatore (Italia), Funzionaria di Banca, "Il nero delle idee"
Eleni Oikonomou (Grecia), Studentessa universitaria, "Aprendosi".
Stefano Stringini (Italia), Docente, "Le vecchie cabine telefoniche"

14 MENZIONI PARTICOLARI

Ibis Arredondo Reyes (Cuba), Pequeño shock (Piccolo shock)
Giuseppina De Felice, (Italia), E' una storia d'amore.
Tina Ferreri Tiberio (Italia), Divagazioni
Romildo Gouveia Pinto (Brasile), Caminhante
Sebastiano Impalà (Italia), Vascelli ebbri.
Rita Minniti (Italia), E poi accade
Vera Paraboli Silva Vidigal Milanese (Brasile), A Humana Comédia
Maria do Sameiro Pereira Reis Barroso (Portogallo), O céu está guardado na memória
Carlos Miguel Portela Ochoa (Cuba), Vendrás
Lidia Leticia Risso (Argentina), Minutos que pasan
Giancarlo Secci (Italia), Sa tristura-La malinconia
Loretta Stefoni (Italia), Kamil e Ameenah
Andreina Trusgnach (Italia), Dan pried domu za ostarjele - Il giorno prima della casa di riposo
Aurelio Zucchi (Italia), Avrei voluto scrivere di Dio

29 MENZIONI

Juan Carlos Alvarez Rodriguez (Cuba), Aires Tristes
Luigi (Gigi) Angeli (Italia), Delogliu...-Scempio
Andrea Audino (Italia), ...e naufragare...
Gladys Mabel Cantelmi (Argentina), Partenza
Yisell Yarima de la Cantera Adame (Cuba), Quiero ver contigo el sol.
Jasmina Cirkovic (Serbia), Sebi - To my self
Guillermo Echevarria Cabrera (Cuba), Plegaria
Susana Aparecida Ferretti Pacheco (Brasile), Final.
Ioannis Filippakis (Grecia), ΠΟΙΗΤΕΣ ΤΑΧΥΔΡΟΜΟΙ (Poeti postini).
Alexandra Firita (Romania), Gli ultimi girasoli
Giosuè Forleo (Italia), Negli occhi Portovenere
Sylvie Forveille (Francia), Balade Matinale
Maria Galluzzo (Italia), Richiamo
Sonia Giovannetti (Italia), Sotto la soglia
Urbana Hinjosa Paramo (Bolivia), Nos cambiaste la vida
Ilir Hysenaj (Albania), Verso casa
Levri Ardiansyah Levri (Indonesia),Succumb to our wishes
Lucia Lo Bianco Palermo (Italia), Quant'è crudele la Primavera
Miriam Maura Mallorquin Rodriguez (Venezuela), Un lucero en la trama
Amelia Margarida Matevele, Quem sabe um dia
Smaragdi Mitropoulou, (Grecia), I paint
Angie Patti (Italia), Il canto del vento.
Mariana Enriqueta Pérez Pérez (Cuba), Mantra del yin y el yang
Enrique Luis Rojas Freites (Venezuela), En el Fulgor
Paolo Sanacore (Italia), Catarsi
Jesús Enrique Sánchez García (Argentina), Holograma
Raffaele Trotta (Italia), Il profumo del kumquat
Kostas Vassilakos (Grecia), Il Cristo dei profughi
Sue Zhu, (Cina- Nuova Zelanda), To sing every...