Agorà
 

Reggio, Premio nazionale "Demetra 2021" al cardiochirurgo Pasquale Fratto

Il cardiochirurgo Pasquale Fratto, catanzarese 'adottato' dalla città di Squillace, ha ricevuto il Premio Demetra 2021, per la sezione "scienza e medicina".

La cerimonia si è svolta ieri sera a Reggio Calabria durante il "Gran galà di cultura, musica ed emozioni", organizzato dall'Associazione Italiana Parchi Culturali. Fratto è direttore della S.O.C. Cardiochirurgia del Grande Ospedale Metropolitano "Bianchi Melacrino Morelli" di Reggio Calabria. Il premio viene conferito a personalità che si distinguono in vari ambiti e consiste in una riproduzione in ceramica della dea Demetra tratta da un'immagine stilizzata realizzata dalla studentessa Elena Velo, vincitrice di un concorso indetto per gli studenti del corso di Scultura dell'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria.

Questa la motivazione del premio conferito al professore Fratto: "Espressione eccellente e luminosa di come un'alta professionalità e altrettanto elevate competenze di cardiochirurgia , sostenute da spiccata sensibilità umana e squisita disponibilità personale, possano costantemente coniugarsi con un'attività clinica e un'inesausta ricerca che hanno come orizzonte il rispetto della vita e della sua intrinseca dignità. Il premio Demetra intende essere un ulteriore riconoscimento della scientia e della doctrina del prof. Fratto".