Agorà
 

"Il violino di Charlie", a Caulonia si presenta il romanzo di Pino Macrì

"Un affresco su quella Calabria fuori da odiosi e triti stereotipi, che pure esiste".
Migliore definizione non ci poteva essere per il primo romanzo dello storico Pino Macrì "Il violino di Charlie" (Laruffa editore Reggio Calabria, 2021) che verrà presentato martedì 3 agosto alle 21.30 a piazza Seggio di Caulonia.

L'evento è organizzato dallo spazio culturale "MAG. La ladra di libri" di Siderno col patrocinio del Comune di Caulonia.
Dopo i saluti del vicesindaco Domenico Campisi, attento e appassionato lettore (che sicuramente non si limiterà a un'introduzione istituzionale) Maria Antonella Gozzi dialogherà con l'autore, tra le pagine di un romanzo tratto da una storia reale e il cui protagonista ha trascorso gli ultimi anni della propria vita proprio a Caulonia.
Una storia di emigrazione, arte e riscatto sociale, in cui sarà facile riconoscere tanti protagonisti della vita pubblica della nostra terra.