Agorà
 

Camera di commercio: proseguono le attività del progetto “Reggio Calabria Welcome” per valorizzare l’offerta turistica del territorio metropolitano

Proseguono le attività del progetto "Reggio Calabria Welcome" promosso dall'Ente camerale per valorizzare l'offerta turistica "Activity" e "Heritage" del territorio metropolitano.

Attraverso una piattaforma dedicata (https://reggio-calabria-workshop-b2b-virtuale.b2match.io/) lo scorso 5 maggio si sono svolti in modalità virtuale 249 incontri di affari B2B tra 21 operatori reggini e 33 buyer ed intermediari turistici della filiera nazionale, operanti nelle regioni del nord Italia (Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna).

"L'iniziativa rappresenta la seconda tappa di un percorso di promozione del nostro territorio e delle numerose esperienze che possono vivere i viaggiatori che raggiungono la punta dello stivale, all'insegna del contatto con la natura, dal mare alla montagna e della scoperta delle tante testimonianze della storia e delle tradizioni culturali tramandate dai nostri avi - ha dichiarato il Presidente della Camera di commercio Antonino Tramontana. Abbiamo già ricevuto dalle nostre imprese feedback di soddisfazione, grazie all'opportunità di presentare un'offerta territoriale non sempre conosciuta e di qualità, e grande interesse per i contatti avuti nel workshop appena concluso; questo è un importante incoraggiamento per noi, per andare avanti nel percorso intrapreso che punta ad accrescere la sinergia pubblico-privata e potenziare il lavoro in rete tra gli operatori della filiera".

L'obiettivo del progetto "Reggio Calabria Welcome" è quello di valorizzare l' offerta turistica reggina, proponendo un ampliamento della stagione turistica oltre il turismo balneare, rispondendo alle tendenze dei mercati sempre più attenti a nuove destinazioni da esplorare ed al turismo esperienziale, comunque da praticare in sicurezza.
Gli operatori turistici, che si sono riuniti in una associazione, hanno avuto modo di presentare in modo puntuale un'offerta ricettiva impegnata a rispettare standard di qualità definiti mediante specifici disciplinari, per garantire assistenza turistica, dalle informazioni sul territorio alla prenotazione di visite, alla realizzazione di brevi tour ed escursioni con guide qualificate, fino all'offerta di pacchetti strutturati in più giorni. Sia per il prodotto turistico Activity che per l' Heritage sono state presentate esperienze che risultano sempre più affascinanti per i viaggiatori: dal trekking alla mountain bike da vivere all'interno del Parco dell'Aspromonte, fino alle attività di snorkeling e diving, per scoprire i fondali e la biodiversità presente nei due mari che bagnano il territorio metropolitano di Reggio Calabria. Grande interesse ha suscitato l'offerta culturale: dai bronzi di Riace, ai borghi, ai musei e parchi archeologici, fino alle tradizioni artigiane ed enogastronomiche del territorio reggino.
Le attività di promozione turistica messe in campo dalla Camera di commercio proseguiranno anche nei mesi successivi.

Subito dopo la stagione estiva si svolgerà un'ulteriore workshop B2B, per sostenere l'offerta reggina nella programmazione turistica 2022 e, con lo stesso obiettivo, è in corso di programmazione un'iniziativa promozionale con incontri di affari sul mercato tedesco.

Al via anche la comunicazione web legata al progetto "Reggio Calabria Welcome", con l'attivazione di pagine social dedicate e di un sito web – reggiocalabriawelcome - vetrina del progetto, dell'esperienze activity ed heritage e degli operatori che aderiscono all'iniziativa.

Partiranno, infine, le attività per accrescere il partenariato pubblico nato intorno al progetto, guardando anche ad iniziative di co-marketing.

Reggio Calabria Welcome è già condiviso con numerose istituzioni ed enti locali, ma l'obiettivo è quello di operare sempre più in sinergia, avviando anche un dialogo stabile e proficuo tra gli operatori privati della filiera e le pubbliche amministrazioni, per far conoscere, valorizzare e rendere sempre più fruibile il grande patrimonio artistico, culturale e naturalistico custodito nel territorio reggino.