Giovani e sociale, Eco Triparni donerà il 5% del fatturato dalla nuova app per il progetto “ReNew“ all'Associazione Valentia

Tramite il progetto "ReNew" – spiegano i giovani fratelli Francesco e Danilo Chiaramonte, titolari dell'azienda ECO TRIPARNI - ci siamo impegnati a donare il 5% dei nostri incassi derivanti dalla vendita dei servizi della nuova app come la raccolta dei rifiuti ingombranti a domicilio, all'associazione Valentia, per sostenere le loro attività sociali a sostegno dell'ambiente che ci circonda.

La consegna avverrà ogni tre mesi e la cifrà verrà utilizzata per realizzare pulizia di spiagge, aree verdi della provincia di Vibo Valentia ed attività di educazione ambientale all'interno delle scuole.

"Non possiamo non sostenere l'associazione Valentia, dichiarano i giovani fratelli Chiaramonte, con il 5% del ricavato ed i nostri mezzi ed attrezzature quando necessari, tale realtà nata nella nostra provincia ed oggi presente su scala nazionale risulta essere una eccellenza del nostro territorio in ambito sociale ed ambientale, che quotidianamente, e senza alcun tornaconto personale, porta avanti, insieme a tanti giovani, progetti importanti per la nostra terra. Proprio per questo il progetto "ReNew" punta a riqualificare spiagge, strade e parchi dal degrado e dall'inciviltà delle persone e rendere fruibili questi luoghi che molte volte vengono lasciati all'incuria.

Con questo gesto vogliamo sostenere ed implementare tali attività, provando a dare un segnale positivo alla nostra terra.

Si conferma la forte dinamicità di questa giovane azienda, nata nel 2015 dall'intuizione imprenditoriale dei fratelli Chiaramonte. Basandosi inizialmente nella specializzazione di materiale contenenti amianto in quanto, fino ad oggi l'azienda ha smaltito circa cinquemila tonnellate, eliminando così gravi rischi per la salute dei cittadini. Da qui l'azienda ha voluto implementare i suoi servizi per l'ambiente, come la raccolta degli oli esausti quantomai pericolosi per l'ambiente e le falde acquifere.

Da qui la nascita dell'APP, il cui 5% del ricavato andrà all'associazione, infatti nonostante l'impegno che gli enti pubblici applicano alla gestione dei rifiuti, facendo tra l'altro un ottimo lavoro, le domande di ritiro del materiale da smaltire sono talmente elevate da non riuscire così a garantire le prese in carico in tempistiche sempre brevi. L'app quindi, serve a semplificare la loro gestione ed a programmare le richieste di aziende e privati in modo semplice e ordinato.

Il servizio partirà nel comune di Vibo Valentia, inizialmente con richieste limitate così da testarne la funzionalità ed apportare, eventualmente delle correzioni qualora fosse necessario. L'App è disponibile sia su dispositivi Android che IOS, occorre registrarsi e poi si potrà procedere con la prenotazione di un servizio che potrà variare dal ritiro di rifiuti ingombranti, al noleggio delle attrezzature o anche alla richiesta di un sopralluogo da parte di un nostro tecnico per un lavoro da svolgere. Per le aziende ci sarà la possibilità di valutare di volta in volta un piano di abbonamento con il relativo posizionamento di ceste oppure procedendo con delle semplici richieste di ritiro.

La cosa importante è che l'App è personalizzabile per ogni azienda o privato, sfruttandola al meglio in base alle proprie esigenze e necessità.

Creato Giovedì, 05 Agosto 2021 11:44