Vibo Valentia
 

Amalia Bruni in visita al sistema bibliotecario di Vibo Valentia: "Scandalosa l'indifferenza della Regione per un patrimonio culturale di grande valore"

amaliabruni-vibo"Dopo salute e lavoro dobbiamo essere attenti alla cultura, alla formazione dei nostri figli e sostenere chi fa sforzi in questa direzione. Ecco perché ho voluto dare la mia testimonianza all'unico sistema bibliotecario del Sud qui a Vibo Valentia e a chi con passione e cura lo mantiene in vita, Gilberto Floriani la cui opera è sotto gli occhi di tutti e Vibo Capitale italiana del libro è un risultato straordinario".

Amalia Bruni, candidata del Centrosinistra alla guida della Regione ha voluto a tutti i costi porre l'accento sulla cultura in "una Regione dove le librerie chiudono con un ritmo incessante e dove solo undici calabresi su cento leggono un libro". "Non si può lasciare sola una persona come Gilberto Floriani che quotidianamente porta avanti una missione tanto importante tra l'indifferenza degli enti locali sempre più distanti dai problemi reali. Ho promesso a Gilberto che nel mio programma la cultura sarà sempre in primo perché serve a formare le coscienze, e una buona coscienza è una cosa ottima per la società".