Vibo Valentia
 

Scuola polizia Vibo Valentia, Mangialavori: "No al trasferimento"

"Ero stato facile profeta nel predire che la bislacca quanto estemporanea proposta di trasferire a Cutro la Scuola di polizia di Vibo Valentia avrebbe raccolto consensi, soprattutto in quelle compagini politiche in cui va di moda avanzare ipotesi strampalate per il solo gusto di vedere l'effetto che fa. Mi trovo dunque costretto, pur rispettando le idee di tutti, a ribadire un concetto semplice: Vibo e i suoi rappresentanti istituzionali si opporranno con ogni mezzo lecito all'ennesimo tentativo di mortificare un intero territorio".

Così il senatore Giuseppe Mangialavori.

"Alla deputata del M5s Elisabetta Barbuto, in ordine di tempo l'ultima rappresentante istituzionale a rilanciare questa inaccettabile proposta, consiglio di escogitare altre soluzioni per la caserma di Cutro. Non è certo penalizzando un territorio che si determina lo sviluppo e la crescita di un altro. Detto questo, sono pronto a collaborare con la stessa Barbuto affinché il presidio crotonese possa trovare al più presto una diversa destinazione d'uso".