Centenario rodariano: il Sistema Bibliotecario Vibonese annuncia un 2020 ricco di manifestazioni, incontri e mostre

"Intendo per «passione» la capacità di resistenza e di rivolta; l'intransigenza nel rifiuto del fariseismo, comunque mascherato; la volontà di azione e di dedizione; il coraggio di «sognare in grande»; la coscienza del dovere che abbiamo, come uomini, di cambiare il mondo in meglio, senza accontentarci dei mediocri cambiamenti di scena che lasciano tutto com'era prima; il coraggio di dire di no quand'è necessario, anche se dire di sì è più comodo, di non «fare come gli altri», anche se per questo bisogna pagare un prezzo". (Gianni Rodari, Educazione e passione)

100 e non sentirli...Eppure Gianni Rodari, il Maestro di Omegna che con le sue rime e la sua ironia ha incantato per decenni grandi e piccini, nel 2020 avrebbe compiuto ben 100 anni!

Per celebrare questa importante ricorrenza, il 28 novembre scorso il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (Mibact) ha istituito un organo collegiale, il Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Gianni Rodari, che avrà "il compito di programmare, promuovere e curare lo svolgimento delle manifestazioni per celebrare la ricorrenza, nel 2020, del centenario della nascita dello scrittore e poeta Gianni Rodari" (D.M. 557 28/11/2019).
Grazie all'impegno e alla dedizione di GRAZIA GOTTI, ideatrice e promotrice nonché Presidente del Comitato nazionale, il Sistema Bibliotecario Vibonese è stato coinvolto attivamente fin da subito nei lavori, divenendo a tutti gli effetti ente membro del Comitato; anche la città di Vibo Valentia quindi, grazie ad una delle sue istituzioni culturali di spicco, avrà l'opportunità di trascorrere il 2020 in compagnia dell'autore più tradotto nel mondo, che verrà ricordato e celebrato con incontri, mostre e letture ad alta voce.
"Pensare ai 100 anni di Rodari lascia un po' incredulo chiunque frequenti con una certa attenzione le sue opere: da decenni, come «storie moderne incarnate in una forma classica», esse continuano a raccontare ogni giorno una realtà sempre attuale, nella quale è ancora possibile riconoscersi. In virtù di ciò siamo convinti che sia necessario leggere e far rileggere Gianni Rodari, anche e soprattutto perché è parte di quella non grandissima schiera di Maestri che il nostro Paese rischia di non onorare come dovrebbe e che qualcuno vorrebbe dimenticare" ha dichiarato il Direttore del SBV Gilberto Floriani.
"L'invito dell'amica Grazia Gotti a divenire parte attiva del Comitato nazionale ci ha onorati – continua Floriani - regalandoci una buona dose di entusiasmo, che stiamo già convogliando nell'organizzazione di una ricca serie di eventi volti a celebrare l'importante figura di Rodari anche a Vibo Valentia e provincia per tutto il 2020".

IL PROGRAMMA:
Il programma che il Sistema Bibliotecario Vibonese ha in serbo per celebrare i 100 anni di Rodari si preannuncia ricco e variegato, e andrà ad interessare in maniera trasversale tanto gli adulti quanto i bambini; la prima iniziativa, che prenderà il via venerdì 24 gennaio alle ore 17.00 nella Sala bimbi del SBV, è la rassegna di letture ad alta voce "Il Professor Grammaticus": ogni ultimo venerdì del mese, il gruppo di lavoro di "Tutti uguali, tutti diversi con la lettura" (progetto per la promozione della lettura nella prima infanzia ideato dal SBV e finanziato dal Cepell) dedicherà le ormai apprezzatissime "Letture del venerdì" a Gianni Rodari, leggendo, animando e "giocando" con alcune tra le opere più amate dell'autore di Omegna.

Si proseguirà poi, per tutto il 2020 con incontri, corsi di formazione, letture e vetrine tematiche, che il SBV curerà con l'imprescindibile guida di due tra le più affermate realtà culturali del panorama culturale italiano, la Cooperativa Culturale "Giannino Stoppani" di Bologna e IBBY Italia (organizzazione internazionale no profit fondata nel 1953 "con lo scopo di facilitare l'incontro tra libri, bambini e bambine e ragazzi e ragazze"), magistralmente diretta da SILVANA SOLA.

Il portale dedicato www.100giannirodari.com ospiterà presto tutte le manifestazioni e il programma completo del Sistema Bibliotecario Vibonese, ma intanto il Direttore Floriani ha voluto fornirci qualche anticipazione: "Sono lieto di annunciare che la IX edizione del Festival Leggere&Scrivere è stata scelta quale punto focale per il Sud nelle celebrazioni dell'anno rodariano: in particolare, possiamo anticipare che il Festival avrà il privilegio di ospitare "Eccellenze Italiane. Figure per Gianni Rodari", mostra organizzata al Portland Art Museum grazie alla sinergia tra Bologna Children's Book Fair, Regione Emilia-Romagna e Istituto Italiano di Cultura di San Francisco, con la collaborazione del Consolato Generale d'Italia; e poi ancora, ci sarà la presentazione ufficiale del volume dedicato a Gianni Rodari nella prestigiosa collana Meridiani, edita da Mondadori, e molto altro ancora. Il mio più sentito ringraziamento va a due grandi professioniste, Grazia Gotti e Silvana Sola, che insieme al Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Gianni Rodari credono nel valore del Sistema Bibliotecario Vibonese quale ente culturale che lavora attivamente per il Sud, e nella risonanza nazionale del nostro Festival".

Creato Venerdì, 24 Gennaio 2020 10:42