Reggio Calabria
 

Giuramento Allievi Carabinieri, Falcomatà: "Scuola di Modena eccellenza della città, profonda gratitudine all'Arma e a tutte le forze dell'ordine"

"È stato per me un grande onore, da Sindaco di questa città, di apporre gli alamari sul bavero della divisa di uno dei nuovi 436 carabinieri che hanno completato il corso qui alla Scuola Allievi di Modena, autentica eccellenza e fiore all'occhiello della nostra città". È quanto affermato dal Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, al termine della cerimonia di giuramento solenne presso la Caserma "Fava e Garofalo" (sede della Scuola Allievi Carabinieri di Reggio Calabria), degli Allievi del 140º corso formativo intitolato alla Medaglia d'Oro al Valor Militare Carabiniere Alberto La Rocca, storica figura del fronte clandestino di Resistenza dei Carabinieri, ucciso il 12 agosto 1944.

"Di solito questo solenne ed emozionante momento - ha aggiunto il primo cittadino - appartiene e viene vissuto insieme alle famiglie degli stessi allievi carabinieri. Ma purtroppo, a causa delle misure anti Covid, questo non è ancora possibile. Resta tuttavia intatta, - ha poi concluso il Sindaco Falcomatà - la forte emozione che suscita questo appuntamento che ci offre l'occasione per rinnovare i sentimenti di profonda e autentica gratitudine nei confronti dell'Arma dei Carabinieri, di tutte le forze dell'ordine e di quanti sono impegnati quotidianamente nella complessa e delicata opera di tutela della legalità, garantendo la sicurezza e l'incolumità di tutti noi e operando sempre con alto senso del dovere al servizio del Paese".