Reggio Calabria
 

Il centrodestra reggino rilancia la proposta di Cannizzaro: "Jole Santelli amava Reggio Calabria, giusto intitolarle una strada importante"

santellicannizzarook"È ormai di dominio pubblico la proposta dell'On. Francesco Cannizzaro d'intitolare un'importante strada di Reggio Calabria a Jole Santelli, lanciata sui social media in occasione del primo anniversario della prematura morte della Governatrice. Una proposta che tutto il centrodestra condivide e se ne fa dunque ulteriore portavoce, sebbene il deputato reggino abbia già personalmente inoltrato al Sindaco Falcomatà formale richiesta affinché una delle principali arterie comunali reggine porti il nome della prima Presidente di Regione donna".

Lo affermano i consiglieri comunali di centrodestra a Reggio Calabria, che in un comunicato stampa rilanciano la proposta del deputato azzurro Francesco Cannizzaro per l'intitolazione in città di una strada alla governatrice, prematuramente scomparsa, Jole Santelli.

Federico Milia, Antonino Caridi, Antonino Maiolino, Demetrio Marino, Giuseppe De Biasi, Saverio Anghelone, Massimo Ripepi, Guido Rulli e Nicola Malaspina, spiegano: "Una figura solare, umana, eticamente ineccepibile e dal grande spessore politico, che pubblicamente ha più volte confessato l'amore per la Città di Reggio indicandola come sua "seconda casa", è senza dubbio meritevole di un'azione commemorativa di tale portata, che possa trasmettere anche emozioni dal carattere fortemente istituzionale e quei valori di identità ed attaccamento alla Calabria che Jole riusciva ad incarnare alla perfezione.

Invitiamo il Sindaco, pertanto, a prendere in considerazione la cosa il prima possibile, trasferendola agli organi preposti" concludono i consiglieri comunali.