Reggio Calabria
 

Reggio, Polizia locale: in servizio attivo per tre mesi i nuovi agenti a tempo determinato

Da sabato scorso sono pienamente operativi su strada i 15 nuovi agenti assunti dalla Polizia Locale di Reggio Calabria a tempo pieno e determinato e per mesi tre nell'ambito del progetto approvato dal Ministero dell'interno in materia di sicurezza urbana per le annualità 2018/2021. A darne notizia in una nota l'Assessore alla Polizia Locale Paolo Brunetti.

Gli operatori, selezionati a seguito di pubblico bando del dicembre scorso, dopo il prescritto ciclo formativo, dal fine settimana sono in servizio attivo in città. Contribuiranno fattivamente, sotto il continuo coordinamento dei tutor , e secondo le direttive degli ufficiali e del Dirigente, a rafforzare la presenza della polizia locale in città in attesa che l'organico venga rimpinguato stabilmente attraverso assunzioni a tempo indeterminato. E sempre in ambito di sicurezza urbana è notizia di pochi giorni fa che il Prefetto di Reggio Calabria, S. E. Massimo Mariani, che si ringrazia per la continua e fattiva vicinanza sempre dimostrata alla polizia locale, ha approvato, sentito il Comitato Provinciale pe l'ordine e la sicurezza pubblica, il nuovo progetto per la sicurezza urbana previsto per le annualità 2021/2023.

Si tratta di un finanziamento destinato ai comuni sede di città metropolitana, i cui progetti siano ritenuti congrui agli obiettivi previsti dalla legge, di un milione e mezzo di euro. Una consistente quota parte è destinata all'assunzione di personale di Polizia Locale a tempo determinato, ma in larga parte tramite l'istituto della formazione e lavoro che consentirà al termine dei due anni di impiego il transito nei ruoli dell'ente a quattordici giovani che saranno selezionati tramite pubblico concorso. La rimanente quota del finanziamento sarà infine destinata all'acquisizione di strumentazione e mezzi tecnologici finalizzati al potenziamento del controllo del territorio comunale, anche delle località più periferiche.