Reggio Calabria
 

Mobilitazione nazionale per l'emergenza incendi in Sicilia: istituita corsia preferenziale all’imbarcadero di Villa San Giovanni per le squadre di soccorso

villa san giovanni imbarchi codeA seguito della richiesta avanzata dalla Regione Siciliana, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato ieri sera il Dpcm con la dichiarazione dello stato di mobilitazione nazionale del sistema di protezione civile.

Il Dipartimento è dunque al lavoro per coordinare l'invio di volontari, delle organizzazioni nazionali e delle colonne mobili regionali, che opereranno a supporto delle attività di spegnimento dei roghi.

Dopo lo stato di mobilitazione del Servizio Nazionale della Protezione Civile decretato dal presidente del Consiglio dei Ministri, domani lunedì 2 agosto giungeranno nell'Isola, a supporto di uomini e mezzi già normalmente presenti e operativi nel territorio, 130 unità appartenenti alle Colonne Mobili Regionali (CMR) di Emilia Romagna, Friuli, Lombardia, Piemonte, Veneto, Provincia autonoma di Bolzano e Provincia autonoma di Trento con 58 mezzi di cui tre articolati e tre trattori stradali con semirimorchio.

"Come sempre accaduto in occasioni analoghe - si legge in una nota - Caronte & Tourist ha immediatamente messo a disposizione navi e personale, assicurando anche una corsia preferenziale all'imbarcadero di Villa San Giovanni per facilitare al massimo le operazioni di transito e imbarco delle squadre il cui arrivo è previsto in più colonne nel corso della giornata".