Reggio Calabria
 

Reggio, Marra vista il Cup e la Dermatologia del GOM: “Criticità organizzative e buona sanità”

"Da sempre critico sulla sanità reggina, d'altronde la cronaca nazionale ci ha visto protagonisti negli ultimi anni di vari commissariamenti e show televisivi, ma non per questo negli ultimi tempi non abbiamo mai smesso di visitare gli Ospedali, sia in incognito o per esperienze personali, mettendo alla luce criticità strutturali, di personale ed economici; tra le varie visite ricordo l' Ospedale di Scilla, Melito di Porto Salvo, Locri ed oggi nuovamente al G.O.M. di Reggio tra il C.U.P. e l' U.O.C. di Dermatologia per verificare varie lamentele arrivate via e-mail.

"In visita insieme a me era presente il Dott. Giuseppe Leonardo (delegato alla sanità del M.A.P., nonché Infermiere); quindi abbiamo effettivamente verificato che la sala d'attesa del C.U.P. era molto affollata con pochi posti a sedere rispetto l'utenza giornaliera ed ovviamente senza rispetto per le distanze anti-COVID; stessa cosa per la sala d'attesa (corridoio) dell' U.O.C. di Dermatologia, ma allo stesso tempo abbiamo assistito a degli episodi di gentilezza tra le infermiere dell'accettazione e i pazienti in coda.

All'interno del reparto si è vista l'armonia adatta a gestire l'utenza che ovviamente si lamentava per il non rispetto dell'orario delle visite, che senza pensare e capire che la mancanza di personale e le urgenze del pronto soccorso fanno slittare gli appuntamenti, continuavano con le solite dicerie che a Reggio ci sono i soliti raccomandati.

E' doveroso fare i complimenti alla Responsabile dell' U.O.C. Dermatologia Dr.ssa Malara Giovanna, che tra i mille impegni, in più di un caso si è soffermata con i pazienti per dare le giuste delucidazioni sui referti".

E' quanto si legge in una nota di Pietro Marra, consigliere comunale di Platì e presidente del Movimento Autonomo Popolare.