Reggio Calabria
 

Ritorna la Festa nazionale dello Stocco: al lavoro per la XX edizione

La XX edizione della Festa Nazionale dello Stocco è già in cantiere. I prossimi 14 e 17 agosto, nel consueto e suggestivo teatro a cielo aperto di viale Campanella a Cittanova, la celebre kermesse dedicata all'enogastronomia d'eccellenza e alla grande musica italiana tornerà a scaldare l'estate calabrese. Due date d'eccezione in cartellone, per riproporre il binomio vincente marchio di fabbrica dell'evento.

Dopo lo stop forzato dello scorso anno, dovuto all'incedere drammatico dell'emergenza pandemica, la Pro Loco di Cittanova e l'Azienda "Stocco&Stocco" di Francesco D'Agostino hanno deciso di rilanciare la sfida agostana, nel solco di un progetto culturale, sociale e turistico di respiro nazionale.

Due i momenti che animeranno il programma dell'evento: il 14 agosto la "Sagra dello Stocco" e il concerto di Umberto Tozzi; il 17 agosto secondo appuntamento con la storica "Sagra" e concerto di Francesco Renga. Un finale in crescendo per festeggiare le venti edizioni di un evento tra i più importanti del sud Italia.

Rispetto al passato, quest'anno la macchina organizzativa e il pubblico dovranno tenere conto della stringente normativa anti – Covid che renderà necessarie alcune attività per la gestione in totale sicurezza delle differenti fasi della kermesse. In particolare, entrambe i concerti, realizzati in sinergia con "Esse Emme Musica" di Senese, saranno a numero chiuso (mille persone), in linea con gli indirizzi di legge forniti in materia di esecuzione e fruizione degli eventi all'aperto. I biglietti saranno in vendita da sabato 26 giugno sulla piattaforma automatizzata ticktone.it, ticket service Calabria e presso lo stabilimento "Stocco&Stocco".
"La XX Festa Nazionale dello Stocco – ha affermato il Presidente dell'Associazione Turistica "Pro Loco" di Cittanova Pino Gentile – vuole riallacciare un filo interrotto lo scorso anno a causa della pandemia. Non sarà facile ripartire, ne siamo tutti consapevoli, ma questa terra ha bisogno di speranza e di impegno per tornare a guardare con fiducia al futuro. Questo evento è un motore importante per il turismo e la promozione del territorio. Insieme allo storico partner "Stocco&Stocco", e con il supporto dell'Amministrazione Comunale, celebreremo il ritorno di una manifestazione amata dall'intera Calabria e famosa in tutta Italia".

"La nostra ferma intenzione – ha sottolineato l'imprenditore Francesco D'Agostino - è ridare al territorio e al pubblico nazionale un'occasione di svago e serenità dopo lunghi mesi di apprensione e paure. Stiamo facendo grandi sforzi per organizzare la XX edizione della Festa, consapevoli del valore che il nostro percorso, fatto di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche e di grande musica, avrà per la ripartenza del territorio. La sfida è complicata e i rischi sono numerosi. Ma ci siamo rimessi in gioco per dare un segnale forte. La Festa Nazionale dello Stocco è un appuntamento che è parte integrante dell'estate calabrese. Noi, in un periodo così incerto, abbiamo risposto presente alla chiamata della nostra terra".