Reggio Calabria
 

Istituto Nazionale Azzurro, la solidarietà viaggia da Reggio Calabria a Roma: visite mediche gratuite alle famiglie in difficoltà

Sono per lo più di Reggio Calabria i sedici medici che nella giornata di sabato 8 maggio 2021, presso la Rettoria dei Santi Biagio e Carlo ai Catinari in Roma hanno dato il loro prezioso contributo.

Nel ricordo della nascita di Sua Eminenza il Cardinale Bernardin Gantin (Toffo, 8 maggio 1922 – Parigi, 13 maggio 2008) l'Istituto Nazionale Azzurro, in collaborazione con l'Associazione Internazionale "Amici del Benin" ha organizzato una giornata di visite mediche gratuite alle famiglie in difficoltà.
"Un aiuto concreto ai più deboli" ha voluto sottolineare il fondatore e presidente Cav. Dott. Lorenzo Festicini, che ha aggiunto: "l'emergenza sanitaria ed economica fa scendere in campo, guidati dal Dott. Antonello Faraone, sedici medici reggini a Roma. Nella Capitale, solamente la Caritas, a fine 2020 segnala un incremento di aiuti alimentari distribuiti del +600% e un aumento del +35% di nuovi poveri "da lockdown. Gli equilibristi della povertà, sono persone che hanno o avevano un reddito stabile, una casa di proprietà, ma che per una malattia, la morte del coniuge o la perdita del lavoro, si trovano improvvisamente in serie difficoltà economiche, non potendo pagare bollette, la scuola dei figli e addirittura il cibo per il sostentamento quotidiano".

"Sono felice che insieme ai membri dell'Istituto si è potuta organizzare questa giornata di aiuti umanitari in memoria del Cardinale Gantin" ha dichiarato il Presidente AdB Mons. Giulio Cerchietti, da anni impegnato nell'aiuto umanitario in una delle nazioni più povere dell'Africa.

"Il tutto è possibile grazie all'Istituto guidato dai principi cristiani, medici e operatori allineati sui medesimi principi e gli associati che supportano anche economicamente l'iniziativa." Ha aggiunto il Delegato della Regione Lazio Dott. Luca Maurelli che, insieme a Don Rodrigo Nilo ha promosso l'iniziativa nella Capitale.
A queste fasce di popolazione sempre più in aumento, che riguardano sia giovani che anziani, arriva in aiuto l'Istituto Nazionale Azzurro, unione umanitaria di ispirazione cristiana, centro di cultura e di studi applicati nel sociale che vanta al suo interno un'equipe medica di professionisti altamente specializzati che hanno offerto in maniera completamente gratuita visite specialistiche"

La giornata si è conclusa con un momento di preghiera comunitario presieduto da Sua Eminenza il Cardinale Robert Sarah. Presidente della Consulta Generale Sacerdotale I.N.A.