Reggio Calabria
 

Reggio, Marino: "Murales dell'Istituto Comprensivo G. Moscato di Gallina, segnale di speranza e rinascita"

"In tempi difficili, in cui il distanziamento fisico sembra averci allontanato da ogni approccio sociale, il vero valore di una comunità risiede nell'unità: d'intenti, di idee, di condivisione. I murales realizzati dalle madri degli alunni per impreziosire la facciata dell'Istituto Comprensivo "G. Moscato" di Gallina, rappresentano in questo periodo di emergenza sanitaria, un significativo messaggio di speranza e di rinascita".

Lo ha affermato in una nota il Consigliere comunale Demetrio Marino che nei giorni scorsi ha partecipato all'inaugurazione dei due murales che andranno ad abbellire la scuola del borgo reggino.

"La comunità è la forma aggregativa più antica e importante della storia, socialmente indispensabile per la crescita individuale e collettiva delle persone, che attraverso la presenza, l'impegno, il confronto, testimoniano la volontà di unirsi e partecipare al progresso e allo sviluppo. E la comunità di Gallina, ancora una volta, si stringe, si unisce, rinsalda i propri valori nel momento del bisogno e della difficoltà, tirando fuori una piccola ma significante opera che "fotografa" l'identità storica del borgo. Ed ecco che dall'opera minuziosa delle madri degli alunni, nascono due bellissimi disegni, dove sono presenti tutti gli elementi ed i colori che caratterizzano il paesaggio ed il territorio di Gallina. Dall'albero di bergamotto all'albero dei fichi d'india, dall'agave al ramo di ulivo, dallo sfondo in cui si intravede lo splendido panorama che regala il nostro balcone sullo Stretto, alla presenza delle api, in omaggio al più famoso apicoltore del mondo, nato e cresciuto a Gallina, Vincenzo Asprea.

Mare, collina e montagna, profumi, natura, paesaggio: c'è tutto in questi murales testimonianza, l'ennesima, di quanto ancora una volta Gallina sappia donare in termini di senso civico, educazione culturale oltre che politica all'intera città di Reggio. Il mio grazie a tutti i genitori e agli alunni dell'Istituto Comprensivo G. Moscato, ai docenti, al tudor Prof.ssa Antonella Pangallo, all'esperto Prof. Lucio Zema, all'artista Pietro Tripodi, alla Vicaria Prof.ssa Maria Giuseppina Moscato, alla Dirigente Scolastica Avv. Lucia Zavettieri, a tutta la comunità di Gallina che per l'ennesima volta dimostra maturità, sostegno reciproco e tanta voglia di rinascita" ha concluso Demetrio Marino.