Siclari (FI): "Relazione conferma che senza ponte sullo Stretto, Italia divisa in due"

"Come sostenuto ieri durante la manifestazione "PATTO PER IL PONTE" la relazione tecnica della commissione ministeriale incaricata dal MIT di valutare i progetti sul collegamento stabile dello Stretto di Messina ha chiarito e concluso il proprio lavoro escludendo l'ipotesi tunnel e chiarendo che il progetto del Ponte sullo Stretto deve essere necessariamente realizzato perché serve allo sviluppo del Sud e per portare l'alta velocità in Sicilia realizzandola, quindi anche per la Calabria.

Non ci sono più scuse quindi perché si proceda secondo il progetto che era stato già appaltato e che entro la fine della legislatura si possano iniziare i lavori per la realizzazione della Grande Opera. Si devono iniziare i lavori del Ponte entro la fine di questa legislatura altrimenti gli investimenti del RECOVERY rischiano di lasciare un Paese sempre diviso in due". Lo afferma in una nota il senatore di Forza Italia, Marco Siclari. 

Creato Sabato, 08 Maggio 2021 13:01