PON Metro 2014-2020, Camera di commercio e Comune di Reggio Calabria: avviati gli incontri territoriali per la gestione condivisa di progetti di sviluppo

Nell'ambito delle azioni di supporto al confronto interistituzionale e partenariale previsti dal programma PON METRO 2014-2020, si sono svolti i primi incontri, rivolti al Tavolo istituzionale per lo sviluppo turistico e la promozione del patrimonio culturale attivo presso la Camera di Commercio e alle associazioni di categoria, organizzati in modalità on line, per la raccolta di proposte e idee per la gestione condivisa di progetti di sviluppo della Città metropolitana di Reggio Calabria, anche in previsione della nuovo periodo di programmazione 2021-2027.

Le attività sono state definite in attuazione ad un protocollo operativo, sottoscritto tra l'Ente Camerale ed il Comune di Reggio Calabria, autorità di gestione dei fondi Pon Metro, prevedendo il supporto di percorsi condivisi, orientati a favorire la costituzione di reti relazionali che possano stimolare lo scambio e la cooperazione per la valorizzazione del territorio e delle sue risorse economiche, sociali, culturali ed ambientali.
Gli incontri proseguiranno secondo un programma articolato e vedranno anche il coinvolgimento degli operatori economici e degli Enti Locali.

Le tematiche trattate hanno riguardato la condivisione delle progettualità realizzate ed avviate dal Comune di Reggio Calabria sui fondi PON METRO 2014-2020, proiettando poi i partecipanti a discutere in merito alla sfida rappresentata dal nuovo periodo di programmazione con particolare attenzione a tre specifiche tematiche individuate:
1. Rafforzare la crescita e la competitività delle PMI, attraverso la rigenerazione urbana ed il sostegno alle PMI sempre più sensibili ai temi dell'innovazione tecnologica e sociale;
2. Sviluppare una mobilità metropolitana intelligente, resiliente e sostenibile, anche in ottica di valorizzazione delle risorse naturali e culturali del territorio metropolitano;
3. Valorizzare il patrimonio culturale quale asset strategico per promuovere lo sviluppo durevole, sostenibile ed equilibrato dei territori e delle aree urbane.

Numerosi gli spunti emersi nel corso del confronto, che ha riguardato in particolare la tematica della crescita della competitività delle PMI e la rigenerazione urbana. Di grande interesse il contributo fornito dalle associazioni di categoria che hanno evidenziato il ruolo strategico della digitalizzazione delle imprese e della qualificazione del capitale umano, ma anche l'istituzione di un centro congressuale, la realizzazione del polo fieristico in Città e di un museo dell'archeologia industriale, oltre ad importanti indicazioni riguardanti la riconversione di aree industriali dismesse in centri per l'innovazione e la creazione di nuove imprese, puntando sulle tecnologie abilitanti.

"Attraverso questo percorso di partnership pubblica, attivato nell'ambito del protocollo PON METRO 2014-2020, Azioni di supporto al confronto interistituzionale e partenariale, ha dichiarato il Presidente della Camera di commercio Antonino Tramontana. si avvia una partecipazione ampia della Città, del tessuto produttivo rappresentato dalle associazioni di categoria e di tutto il territorio metropolitano alle scelte che si dovranno affrontare per innestare processi di sviluppo efficaci, efficienti, sostenibili e capaci di produrre effetti duraturi nel tempo".

"Il Pon Metro e l'utilizzo delle risorse sono opportunità alle quali guardiamo con la massima attenzione - ha dichiarato Rosanna Scopelliti, Assessore Cultura, Turismo, Legalità, Scuola e Università del Comune di Reggio Calabria. Siamo pronti a recepire gli input che arrivano dal territorio e dalle Istituzioni ed a lavorare per garantire sinergia e compartecipazione, per creare le condizioni per un concreto sviluppo sociale ed economico, ancor più in questo particolare momento storico, caratterizzato da grandi difficoltà e grandi sfide".

Creato Venerdì, 26 Febbraio 2021 17:09