Reggio Calabria
 

A Liliana Segre la cittadinanza onoraria di Reggio Calabria

Segre Liliana 1"A Reggio Calabria abbiamo deliberato la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Da cittadini, prima ancora che amministratori, abbiamo il dovere di celebrare la Giornata della memoria, deprecando gli orrori della pagina più buia della storia dell'uomo. Perche' non accada mai più". Così il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà.

Il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita, deliberato dalla giunta comunale, verrà proposto al Consiglio comunale, "a riconoscimento dell'alto valore morale ed educativo della preservazione della memoria e del ruolo attivo di azione civile nel contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza". Segre è un "emblema - si legge nel documento - per la società Italiana della memoria di un passato, in quanto vittima dell'orribile discriminazione e dei tanti orrori che i regimi nazifascisti hanno inflitto ai popoli civili, imponendo una mortifera cultura di guerra e odio, ed esempio luminoso di impegno civile per diffondere l'importanza della lotta all'indifferenza per combattere l'odio, la discriminazione e il mancato rispetto dei diritti umani".