Reggio Calabria
 

Sostegno a piccole e medie attività, Gioventù Nazionale Reggio si mobilita

Centinaia di migliaia di piccole e medie attività rischiano di chiudere per sempre a causa di lockdown, restrizioni e assenza di un vero sostegno da parte del governo. Una crisi che non riguarda le grandi multinazionali che, invece, raddoppiano il fatturato cavalcando cinicamente la crisi. A causa delle restrizioni sono sempre di più i cittadini che si rivolgono a piattaforme virtuali come Amazon che, nel 2019, ha pagato in Italia appena 11 milioni di euro di tasse, mentre ai nostri imprenditori e commercianti viene chiesto dallo Stato fino all'ultimo centesimo. La crisi non può pesare solo sulle spalle degli italiani. Abbiamo il dovere di difendere la nostra piccola e media impresa, e fermare le multinazionali che vogliono monopolizzare il mercato. Ecco perché Gioventù Nazionale metterà in campo delle iniziative di sensibilizzazione per convincere i cittadini a rivolgersi ai negozi di prossimità e boicottare i giganti del Web. Aiutiamo i piccoli imprenditori: compra locale". È quanto afferma in una nota Gioventù Nazionale della Provincia di Reggio Calabria.