Reggio Calabria
 

Covid, Falcomatà: "A Reggio screening di massa: 70mila tamponi rapidi in città"

falcomata26nov"Siamo la prima città ad operare uno screening di massa sul Covid. Nella prossima settimana arriveranno in città 70mila test antigenici". Lo ha annunciato in una diretta facebook il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.

"Il commissario Arcuri mi ha comunicato che la nostra richiesta è stata accolta. Si tratta di un progetto della nostra task force", ha spiegato il primo cittadino. Una azione "sperimentale che non ha eguali", se non "nella provincia di Bolzano e nella regione Abruzzo".

"Siamo la prima città in Italia a fare uno screening di massa sul Covid. Una buona notizia che - ha continuato il sindaco - arriva nel momento peggiore della nostra regione. Vogliamo essere un esempio per le altre città".

"70mila tamponi non basteranno" per uno screening a tappeto. "Ne chiederemo altri, ma inizieremo dalle scuole, dalle Rsa, dall'Hospice e dalle carceri". L'idea comunque è quella di "coinvolgere l'intera cittadinanza", ha aggiunto Falcomatà

Ciò, "ci consente di conoscere la situazione e ricostruire il tracciamento per interrompere la linea del contagio".