Reggio Calabria
 

A Cinquefrondi spazi gratuiti per le attività commerciali

"Siamo stati impegnati circa tre mesi a gestire la difficile fase determinata dall'emergenza epidemiologica, tuttora non definitivamente superata, favorendo misure atte a tranquillizzare la cittadinanza od adottandone alcune del tutto specifiche per il nostro territorio (fornire di mascherine tutti i cittadini grazie all'impegno volontario di tanti, sanificare tutte le vie della città, sospendere l'attività di accertamento dei tributi, ecc.).
Da quando i dati nazionali ci hanno dato conferma della possibilità di un allentamento delle restrizioni, con la conseguente graduale riapertura delle attività commerciali, siamo impegnati ad operare delle scelte che facilitino il più possibile la ripresa dei consumi, il ritorno alle nostre abitudini e, naturalmente, l'adozione di misure volte a mitigare le difficoltà economiche che molti esercenti si sono, loro malgrado, ritrovati a sopportare.


Abbiamo pertanto promosso una serie di misure, atti di giunta evidenziate dalla dicitura "Cinquefrondi Riparte", che possano favorire una pronta ripresa alle nostre migliori abitudini, per i nostri commercianti nonché per tutte quelle attività che sono state penalizzate da questa emergenza.
Quindi con la delibera GC n.35 del 06/05/2020 si è provveduto a dare atto di indirizzo al responsabile del servizio preposto di favorire il più possibile le occupazioni esterne di suolo pubblico per i pubblici esercizi e per le attività artigianali insistenti nel nostro comune, esentandole dal pagamento del relativo tributo, per una migliore ripresa nel rispetto della sicurezza sia per gli esercenti che per gli avventori, fermo restando le regole del distanziamento sociale vigenti.
Il Governo nel recente c.d. Decreto Rilancio all'art.181, ha riportato tale misura di favore prevedendo per legge l'esenzione dal pagamento della TOSAP dal 1 maggio al 31 ottobre.
Pertanto, al fine di favorire un ordinato riscontro alle legittime aspettative degli esercenti nonché per garantire condizioni di equità per tutti gli interessati e la tutela del decoro urbano e della viabilità cittadina, verrà attivato uno SPORTELLO DI INFORMAZIONE a partire da martedì 26 maggio presso il Comando dei VV. UU. ove gli interessati all'occupazione del suolo pubblico, nei giorni di martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00, potranno sottoporre domande, casi, progetti, ecc. per l'attivazione del commercio "su strada" secondo la regolamentazione vigente.
Cinquefrondi vuole ripartire, e noi vogliamo darle una forte dose di incoraggiamento, cercando di mutare la crisi e la paura in opportunità di miglioramento per la migliore condivisione ed ottimizzazione degli spazi pubblici". Lo affermano in una nota il sindaco di Cinquefrondi, Michele Conia e l'assessore Flavio Loria.