Fronte del Palco
 

Confermato il "Miglierina Musical Fest 2021": si svolgerà i prossimi 30 e 31 luglio

Confermato il "Miglierina Musical Fest 2021",seconda edizione del nuovo e originale Festival del Musical che si svolgerà i prossimi 30 e 31 luglio nella cornice del Teatro all'Aperto della splendida località turistica calabrese, comune inserito tra i "Borghi autentici d'Italia", nel Circuito delle 100 mete d'Italia e socio di "Avviso Pubblico - La Rete Nazionale degli Enti Locali Antimafia". A comunicarlo è il sindaco Pietro Hiram Guzzi che, dopo la sosta dello scorso anno a causa del Covid19, ha deciso di ripartire con l'apprezzato e atteso evento, approvando il nuovo progetto del direttore artistico Ruggero Pegna. Il Festival, organizzato dal Comune di Miglierina e cofinanziato dalla Regione Calabria (Pac 2014/2020 – annualità 2019), si svolgerà ad ingresso libero,nel rispetto di tutte le misure anti contagio in vigore. Ogni serata avrà inizio alle ore 21.30. Di altissimo spessore artistico e culturale il programma di questa edizione, che prevede il 30 luglio lo spettacolo "Dante in musica", versione concerto dell'Opera Musical La Divina Commedia di Marco Frisina, prodotto dalla Mic con la regia di Andrea Ortis e la partecipazione dei sei attori/cantanti protagonisti principali dell'Opera: Antonello Angiolillo (Dante), Andrea Ortis (Virgilio), Miryam Somma (Beatrice), Noemi Smorra (Francesca /Matilda/Pia), Antonio Sorrentino (Pier/Arnaut), Antonio Melissa (Ugolino/Catone /Caronte/S.Antonio).

Lo spettacolo racconta il periglioso, avvincente e celeberrimo viaggio di Dante attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso, nel quale i personaggi si avvicendano grazie alla direzione dinamica ed originale di Andrea Ortis che rende trasversale e accattivante il messaggio e la poetica Dantesca, proponendo l'utilizzo del testo in una dimensione scenica suggestiva e coinvolgente. L'intero spettacolo è un alternarsi di brani cantati su base orchestrale ad una o più voci e parti di prosa dove "La Divina Commedia" diventa vera protagonista e realisticamente il maggior e più moderno effetto speciale della messa in scena. Per il festival del musical di Miglierina questo spettacolo, presentato al Senato della Repubblica lo scorso 5 giugno in diretta Rai1, è un'autentica gemma proprio nell'anno dantesco 2021. "Dante in musica", che si avvarrà di un suggestivo disegno luci architetturali, anticiperà l'intera rappresentazione della colossale Opera in scena dal 2 al 5 dicembre al Palacalafiore di Reggio Calabria. Il 31 luglio, la seconda serata del "Miglierina Musical Fest" prevede lo spettacolo "Jesce Sole" con Sabrina Marciano, la celebre attrice, cantante e ballerina protagonista di "Mamma Mia", uno dei musical di maggior successo di sempre e di altri fortunati musical come "Vacanze Romane", "Happy Days", "Tutti insieme appassionatamente", "Billy Elliot". Per la sua bravura al fianco del maestro Pietro Garinei ha ricevuto nel 2012 il "Premio Garinei e Giovannini" e nel 2018, per il musical "Mamma Mia", ha ricevuto il "Premio Flaiano". In "Jesce Sole", oltre a brani dei musical, porterà il pubblico in un viaggio nelle storie e melodie della tradizione napoletana, accompagnata da Umberto Vitiello, percussioni e Massimo Aureli, chitarra. Nella ricca scaletta brani intramontabili come "I' te vurria vasa'", "Era de maggio", "Te voglio bene assaje", "Maruzzella", "Reginella", "Voce e notte", "Terra mia". "E' con grande gioia, dopo un anno davvero difficile per tutti – afferma il sindaco Guzzi – poter immaginare un ritorno alla normalità, seppure nel rispetto di ogni misura sanitaria prevista e, quindi, in linea con le disposizioni nazionali, abbiamo deciso di confermare il nostro festival, un evento che ha subito centrato il successo e il gradimento di residenti e turisti. E' una manifestazione molto attesa e sono certo della qualità delle proposte di questa seconda edizione, nel segno di Dante, ma anche dei grandi musical e dei tanti successi che ascolteremo in quello che è un autentico teatro-salotto del nostro magnifico borgo meritevole di essere conosciuto e vissuto.".