Crotone
 

Il comune di Isola Capo Rizzuto mostra solidarietà al dirigente Gianni Ceraldi

Il Sindaco Maria Grazia Vittimberga, il presidente del Consiglio Luigi Rizzo, la Giunta e tutto il Consiglio comunale condannano fermamente il grave e vile atto intimidatorio perpetrato ai danni del dirigente Gianni Geraldi ed esprimono allo stesso piena solidarietà.

La scorsa notte, nella città di Crotone dove il dirigente risiede, ignoti hanno dato fuoco alla sua autovettura, un gesto ignobile perpetrato ai danni di una persona sempre disponibile con tutti, di un dirigente attento e di grande supporto a questo ente e di conseguenza a tutta la cittadinanza di Isola Capo Rizzuto.

Tanti i procedimenti portarti avanti dal dirigente degli affari generali, per alcuni periodi anche nel ruolo di Vicesegretario. Tra i tanti percorsi, in piena sintonia con l'amministrazione, il rafforzamento della pianta organica comunale.

Si ribadisce, a nome del Sindaco, della Giunta e dei consiglieri tutti, piena solidarietà all'amico e al Dottor Gianni Ceraldi e tutta la sua famiglia, con l'auspicio che presto venga fatta chiarezza sull'accaduto.