Crotone
 

Biblioteca Casa di Quartiere: a Crotone la presentazione del libro di Silvia Lolli "Per una sana e robusta Costituzione"

Lunedì 10 maggio 2021 alle ore 9:30, nell'ambito del progetto Biblioteca Casa di Quartiere " Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. libro ovunque", (Piano Cultura Futuro Urbano del Mibact), promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Crotone si terrà la presentazione del libro "per... una sana e robusta costituzione" di Silvia Lolli

Iniziativa inserita nel progetto "Custodiamo patrimoni straordinari, realizziamo il sogno delle giovani idee", dedicato ad Aldo Moro, padre dell'educazione fisica dell'Italia Repubblicana.

L'evento si svolgerà in diretta streaming sul portale ufficiale del progetto ed è promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Crotone con il Liceo Sportivo "Filolao", la Biblioteca Sportiva "Romeo Fauci" e realizzato con la Regione Calabria e il Coordinamento Regionale delle Consulte, avvalendosi della preziosa collaborazione dell'Ufficio Cultura del Comune di Crotone.

Parteciperanno con l'autrice l'assessore alla Cultura Rachele Via, il dirigente scolastico del Liceo Sportivo "Filolao" Giovanni Aiello, Frana Falduto , coordinatrice regionale Consulta studentesca, Rosario Macrì presidente Consulta Provinciale degli Studenti, Valerio Piccioni giornalista della Gazzetta dello Sport. Coordina i lavori Santino Mariano, referente EMFS e Consulta degli Studenti di Crotone

Grazie a questa sinergia si offrirà l'occasione per riflettere e confrontarsi sul senso della vita, del tempo, della cittadinanza e tutti quei valori che provengono dalla Costituzione Italiana

Nel libro, in particolare, l'autrice rivolge al valore che assume l'educazione fisica e sportiva.

Il libro non si presenta come un saggio ma ha carattere divulgativo ed è arricchito da tre appendici: un intervento di Giuseppe Dossetti, la lettera di Giacomo Ulivi, giovane partigiano di 19 anni condannato a morte e vari stralci estrapolati dal discorso di Piero Calamandrei fatto al convegno sulla scuola nel febbraio del 1950.

L'obiettivo di Silvia Lolli è quello di ampliare la conoscenza della "bellissima" Costituzione Italiana" e formare e educare i giovani, che sono i futuri cittadini del mondo.