Isola Capo Rizzuto (Kr), Raffaele Gareri presidente della Commissione Recovery Fund

Nel corso del prima convocazione della "Commissione Recovery Fund" tenutasi lunedì 18 gennaio, si è proceduto alla nomina del presidente e vice presidente della neonata commissione, nominata ufficialmente nel corso del Consiglio Comunale del 18 dicembre. La commissione è composta dai consiglieri di maggioranza Maria Greca Fauci, Andrea Liò, Massimo Laface in quota "PD"; Santo Pullano e Santino Iuliano per "Liberi di Ricominciare"; Gaetano Muto per "Isola Capo Rizzuto in Rete"; per per la minoranza ne fanno parte Maurizio Piscitelli e Luigina Vallone di Forza Italia e Raffaele Gareri per "L'Isola che vorrei". In seguito alla proposta del consigliere di maggioranza Santo Pullano (Liberi di Ricominciare), che ha preso per primo la parola e ha indicato come sua scelta per il ruolo di presidente il consigliere di minoranza Raffaele Gareri (L'Isola che Vorrei), nome condiviso successivamente anche dai gruppi PD e Isola in Rete. In seguito alla dichiarazioni di voto, tutte indirizzate in maniera positiva verso Raffaele Gareri, per la sua esperienza e per aver proposto lui stesso la nascita di questa commissione, il consigliere di minoranza è stato eletto all'unanimità.

Il presidente del consiglio comunale Luigi Rizzo ha apprezzato la nomina sottolineando che "la scelta è quella giusta e coerentemente la più corretta, oltre all'esperienza che Raffaele Gareri può fornire, va ribadito che è stato lui a proporre la nascita di questa commissione e per tanto era doveroso dargli il giusto riconoscimento. Va sottolineato – ribadisce ancora Rizzo - lo straordinario atto democratico di questa commissione, la maggioranza avrebbe potuto scegliere un elemento della propria appartenenza politica ma ha preferito indicare e nominare un uomo della fazione opposta, segno che l'obiettivo di questa amministrazione è quello di remare uniti verso un'unica direzione, quella che riguarda il bene dei cittadini". In seguito alla nomina del presidente ha preso parola il consigliere di maggioranza Andrea Liò (PD) che ha proposto il consigliere Santino Iuliano per il ruolo di vice presidente, anche in questo caso la scelta è stata condivisa da tutti i gruppi e Iuliano, il più giovane della commissione, è stato eletto all'unanimità. Lo stesso Liò ha motivato così la sua scelta: "Credo che all'esperienza di Gareri si debba unire la determinazione di un giovane e il nome che mi viene in mente è quello di Santino Iuliano, un ragazzo che sta crescendo tanto, uno che quando si mette in testa una cosa la porta a termine e credo sia l'uomo giusto in questo momento. Poi al fianco di uomo di esperienza politica e amministrativa come Raffaele Gareri può solo imparare e crescere ancora". Assente alla commissione il gruppo di minoranza Forza Italia. Soddisfatto per la seduta il Sindaco Maria Grazia Vittimberga: "Oggi ha vinto la coerenza e la democrazia, è stato scelto un consigliere di minoranza ed è stato condiviso da tutti i gruppi di maggioranza. Sono orgogliosa della mia squadra che, nonostante la giovane età, sta dimostrando una straordinaria maturità politica che va nella direzione del bene comune".

Creato Mercoledì, 20 Gennaio 2021 12:34