Crotone
 

Isola Capo Rizzuto: l'ex Palazzo Asl diventa sede scolastica per l'emergenza Covid

Con ordinanza sindacale contingibile e urgente il primo cittadino di Isola Capo Rizzuto,  Maria Grazia Vittimberga ha concesso l'uso di una struttura comunale da adibire ad aule scolastiche, ciò per applicare al meglio le misure di contenimento imposte dal governo. Già da qualche giorno gli uffici comunali erano alla ricerca di alcune sedi da adibire ad aule scolastiche, a rafforzare ciò anche la richiesta ufficiale, con nota protocollo n, 6457 del 16 settembre. Ciò ha convinto il sindaco a prendere in mano la situazione in prima persona ed assumersi ogni responsabilità, in sintonia con ufficio tecnico e dirigenti scolastici, legata all'utilizzo della sede assegnata, ovvero il Palazzo ex casa del Popolo, poi ex plesso uffici ASL, sito nella centralissima Piazza del Popolo. Tale stabile è in attesa di finanziamento regionale per essere trasformato in sede Coc, il centro operativo per l'emergenze, proprio ciò aveva fatto emergere dei dubbi iniziali per la trasformazione provvisoria in aule scolastiche ma l'intervento del Sindaco ha decisamente fatto accelerare l'iter burocratico. Nella stessa giornata di mercoledì 16 settembre è stata ordinata dal primo cittadino la messa a disposizione immediata, per la durata di gg. 200, compatibili con la durata dei corsi prevista dal calendario scolastico 2020/2021, e, comunque fino alla cessazione dell'emergenza costituita dalla pandemia ancora in atto, in favore degli Istituti Comprensivi insistenti sul territorio comunale, "G. da Fiore" e "Karol Wojtyla". Nella giornata di oggi, giovedì 17 settembre è avvenuta ufficialmente il passaggio di consegna da parte dell'ente comunale di Isola di Capo Rizzuto ai due istituti scolastici, che avranno così a disposizione quattro aule a testa, per un totale di otto, da poter utilizzare già nel primo giorno scolastico, ovvero il 24 settembre. A consegnare le chiavi ai due dirigenti scolastici ci ha pensato l'assessore alla Pubblica Istruzione Maria Pangallo, alla presenza di dirigenti comunali.