Cosenza
 

Assemblea di Cgil, Cisl e Uil a Cosenza, Russo: "Così non va, necessaria legge bilancio e tagliare le tasse"

"Cambiare la legge di bilancio per lo sviluppo del territorio": è stato questo il tema dell'assemblea territoriale unitaria che Cgil, Cisl e Uil hanno tenuto stamattina a Cosenza. L'incontro rientra nelle iniziative di mobilitazione che i sindacati confederali stanno attuando in tutta Italia, mentre è in corso l'iter parlamentare di discussione e approvazione della manovra finanziaria 2022.

"Bisogna cambiare la manovra finanziaria - ha detto Tonino Russo, segretario generale della Cisl calabrese - perché così com'è non va. È fondamentale puntare sulla progressività e soprattutto sull'equità soffermandosi sul lavoro e sulla sua precarietà". Da Cgil, Cisl e Uil è partita la richiesta di una legge di bilancio 2022 che dia risposte convincenti su lavoro, pensioni, fisco, sviluppo, welfare, contrasto alle diseguaglianze sociali, economiche e geografiche del paese.

"È necessario tagliere le tasse - ha aggiunto Russo - e formulare una riforma fiscale per alleggerire le tasche dei lavoratori e dei pensionati. Noi in Calabria abbiamo una realtà scollegata con il resto del paese per questo vogliamo che la spesa del Pnrr venga affrontata in un clima di confronto al fine di creare, in una terra come la Calabria, occasione di crescita, di sviluppo oltre che di lavoro e di dignità del lavoro".