Cosenza
 

Incendi auto a Corigliano-Rossano, Sapia (L'Alternativa C'è) chiede confronto con il sindaco Stasi: "Urgente analizzare situazione insieme ai parlamentari dell'Alto Ionio cosentino"

«È molto preoccupante che dall'inizio dell'anno corrente ben 47 auto siano state bruciate dalle fiamme a Corigliano-Rossano». Lo afferma, in una nota, il deputato di L'Alternativa C'è Francesco Sapia, che sottolinea: «Il dato non può essere sottovalutato, a prescindere se l'ultimo, recente episodio del genere sia o meno doloso. C'è la necessità e l'urgenza di un confronto tra i parlamentari dell'Alto Ionio cosentino e il sindaco della città, Flavio Stasi, per affrontare sul piano istituzionale il problema della sicurezza e dell'ordine pubblico nel territorio, in modo – conclude Sapia – da fare il punto sulla situazione e verificare se, anche alla luce di tutti questi incendi di automobili, non sia il caso, come credo, di chiedere il potenziamento degli organici delle forze dell'ordine e di lottare tutti insieme a questo proposito».