Cosenza
 

San Marco Argentano (Cs), nasce l’associazione "Le Rose di Gerico"

Nasce l'Associazione "Le Rose di Gerico" per realizzare un'iniziativa associativa a carattere sociale e culturale a favore delle donne, sostenerle nelle difficoltà, esaltarne i saperi, le risorse, la padronanza di se stesse, la dignità, la saggezza e favorirne l'inserimento culturale, politico, sociale e lavorativo.

Nasce - si legge in un comunicato stampa della neo associazione - dall'incontro tra donne che a diverso titolo agiscono nell'esperienza di trasformazione del femminile e che hanno scelto di offrire alla collettività la propria consapevolezza, la propria competenza, la propria Anima per sostenere quel processo di "reviviscenza" tipico della donna e della pianta, cioè quella di sopravvivere per lunghissimi periodi priva di acqua mantenendo vivi in se i semi per una vita nuova. L'associazione si configura come apartitica, apolitica e aconfessionale, non ha scopo di lucro e il suo impegno si concretizza attraverso:

- uno SPORTELLO DI ASCOLTO che garantisce un assoluto anonimato, riservatezza e non giudizio, supportato dalle nostre operatrici volontarie appositamente formate e preparate per offrire ascolto e sostegno in caso di violenza e maltrattamento a tutte le donne che lo richiedano;
- la promozione di INIZIATIVE CULTURALI e di trasformazione per superare antichi e obsoleti stereotipi sulla donna e creare nuovi modelli sociali;
- l'attivazione di LABORATORI CREATIVI per favorire le forme di espressione delle donne; - il sostenere la crescita personale mediante cicli di SEMINARI DI PSICOLOGIA;
- strutturare una una rete di solidarietà tra donne creando punti di AGGREGAZIONE E SCAMBI DI RISORSE;
- PROGETTI EDUCATIVI affinché le bambine e i bambini di domani siano donne e uomini liberi di scegliere il loro futuro lontano dalla spirale della violenza.

Su proposta dei Soci Fondatori, fanno parte del Direttivo dell'Associazione Elisa Stella, Psicologa-Psicoterapeuta, Ipnologa e Criminologa; Federica Candelise, avvocato matrimonialista e penalista della famiglia, responsabile della sezione giovani AMI in Calabria e Criminologa; Lucia Malfone, Musicologa e Musicoterapista; Giovanna Iannoccaro, Assistente Sociale; Emanuela Petrelli e Veronica Acciardi, esperta in comunicazione e grafica.

Su proposta del Direttivo, assume l'incarico di Presidente Antonella Iannoccaro, Sociologa, Coach, esperta in mindset coaching, comunicazione efficace ed innovazione aziendale.

Durante l'inaugurazione che si terrà giorno 18 Settembre 2021 alle 17:00 presso la Villa Comunale sita allo Scalo di San Marco Argentano (CS) verranno presentati i numerosi progetti attivati che spazieranno da seminari esperienziali di psicologia e musicoterapia a corsi di sartoria, grafica, difesa personale e molto altro.
Una realtà assolutamente innovativa sul nostro territorio per garantire nutrimento necessario per il processo di "reviviscenza" sopracitato.