Cosenza
 

Cassano, consegna dei lavori per rete fognaria dei Laghi di Sibari

Ha avuto luogo presso il Centro Nautico dei Laghi di Sibari, la formale cerimonia di consegna dei lavori relativi alla "Realizzazione del collettore della rete fognaria dei Laghi di Sibari". Sono intervenuti, il sindaco Gianni Papasso, esponenti della giunta (Falbo e Sposato), il legale rappresentante dell'impresa appaltatrice VAIS S.R.L.S. con sede legale in Corigliano Rossano, funzionari e tecnici dell'ente locale e il presidente dell'AssoLaghi Luigi Guaragna. L'intervento in questione, la cui progettazione definitiva-esecutiva, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza è in carico all'Ing. Angela Sancineto, rientra nel Patto per lo sviluppo della Regione Calabria. Asse 2 Azione 2, che ha erogato un finanziamento di circa 400 mila euro. L'Ing. Antonio De Marco dell'Area Tecnica è il Responsabile Unico del Procedimento.

L'impresa aggiudicataria ha praticato il ribasso del 8 % sull'importo dei lavori posto a base di gara, per cui l'importo di aggiudicazione della gara aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ammonta quindi a € 289.487,97 esclusi Oneri di Sicurezza pari a € 6.293,22 per un totale di € 295.781,19 oltre iva al 10% pari a € 29.578,12. La spesa complessiva di € 371.779,67 al netto del ribasso è stata imputata nel bilancio comunale 2021-2023, annualità 2021.

"I lavori da eseguire - hanno riferito il sindaco Papasso e il direttore dei lavori Sancineto - consistono nella sostituzione, per circa un chilometro, dell'attuale condotta fognaria, in particolare, nel tratto definito Dorsale dei Laghi di Sibari e il risanamento degli esistenti pozzetti di allacciamento e di ispezione. L'intervento, si reso è necessario - ha aggiunto - a seguito degli accertamenti eseguiti dall'Ufficio Tecnico Comunale effettuati nel periodo agosto – ottobre 2018 nei quali si riscontrò lo stato di degrado nonché, in alcuni tratti, di parziale collasso, della condotta fognaria esistente con la conseguente compromissione del corretto smaltimento dei reflui nel recettore comunale (depuratore)".

Soddisfatto, il primo cittadino, per la realizzazione che si andrà a concretizzare, che si innesta nel novero degli altri interventi che l'amministrazione locale ha programmato ed effettuato, come la riapertura del canale Stombi, che di sicuro favorirà il rilancio dei Laghi di Sibari, eccellente e singolare sito turistico del comprensorio cassanese, vanto per l'intera regione calabrese. Nell'occasione, anche il presidente di AssoLaghi, Guaragna, ha plaudito all'iniziativa, frutto di proficua collaborazione tra Comune e Regione. Tra l'altro, nel suo dire il sindaco Papasso, non ha mancato di evidenziare, infine, l'ottimo rapporto di collaborazione istituzionale intessuto con la Regione Calabria e con l'assessore Gianluca Gallo in particolare, che sta producendo apporti positivi per il territorio comunale.