Cosenza
 

Commissione Statuto Corigliano Rossano, in esame la prima bozza del testo

E' arrivata all'esame della Commissione la prima bozza di Statuto Comunale, completa di ogni istituto, che inizia il suo iter di sistemazione e limatura prima di approdare in Consiglio Comunale. Nella seduta di sabato 19 giugno, presenti tutti i membri di maggioranza della Commissione guidata dal Presidente Salimbeni, il Sindaco Stasi, il Presidente del Consiglio Comunale Grillo, il Segretario Lo Moro e il prof. Amorosino del Comitato Scientifico, è iniziato il confronto che dovrà portare al testo definitivo del nuovo Statuto di Corigliano-Rossano; il testo è stato sottoposto a lettura e poi sono iniziati i lavori di approfondimento e miglioramento di quello che diventerà a tutti gli effetti il testo fondativo della nuova futura città. Assente l'intera minoranza, che per la seconda volta non si è presentata in Commissione e non ha partecipato ai lavori.

"Andiamo avanti con senso di responsabilità consapevoli del ruolo che la cittadinanza ci ha assegnato – ha commentato a margine dei lavori il Presidente Maria Salimbeni – non è più tempo di tatticismi e di divagazioni. La minoranza ha deciso di ritirarsi sull'Aventino e di sottrarsi ad un confronto che da parte nostra non è mai venuto meno, autoescludendosi dai lavori per la seconda volta di fila e di fatto abdicando alle proprie responsabilità nei confronti del mandato popolare. La Commissione andrà comunque avanti nel suo percorso, conscia della sua missione e con senso di responsabilità, al fine di liquidare il testo definitivo nelle prossime sedute".