“Borgo in fiore”, Amministrazione comunale e Pro Loco insieme per una nuova iniziativa

Nell'intento di ravvivare e colorare vie e scorci dell'abitato, esaltandone con la vivacità e la bellezza di piante e fiori profumati, la bell'arte che tanto appassiona negli ultimi tempi, il fascino naturale delle antiche forme architettoniche e paesaggistiche, l'Amministrazione comunale e la Pro Loco uniscono le forze e organizzano la prima edizione del concorso "Borgo in fiore".

«Si vuole, mediante ornamenti floreali», spiega Rocco Ingianna, presidente dell'Ente turistico moranese, «agghindare i particolari abitativi e gli spazi esterni in disponibilità, le vetrine con affaccio sulla pubblica via, al fine di incentivare e valorizzare gli aspetti estetici e ambientali del nostro borgo, promuovendo altresì la cultura dell'ospitalità e del verde come elemento di decoro. Per dare più verve all'idea, abbiamo pensato di premiare gli interventi che contribuiscono a diffondere l'immagine di una comunità accogliente. Al primo e al secondo classificato di ciascuna delle due categorie in competizione, "Balconi, davanzale, terrazzi e giardini fioriti" e "Angoli e vetrine fiorite", sarà assegnato un buono spesa per l'acquisto di fiori, piante o articoli per il giardinaggio. I vincitori saranno premiati il 17 luglio nel corso dello spettacolo del duo comico "Gli Arteteca".

La partecipazione alla gara è aperta a singoli cittadini, associazioni, esercizi pubblici e commerciali che intendano allestire parti visibili dall'esterno, nel periodo 28 giugno/11 luglio 2021.

La data ultima per trasmettere la domanda di partecipazione all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. è il 27 giugno 2021. L'adesione è gratuita e le spese relative all'allestimento sono a carico dei partecipanti.

«E' fin troppo chiaro quale sia lo scopo dell'iniziativa, l'ennesima voluta dall'esecutivo e dalla Pro Loco», afferma il sindaco Nicolò De Bartolo. «Stiamo provando a reagire con tutte le forze alle difficoltà e alle incertezze causate dalla pandemia. Riteniamo si debba guardare avanti. Per disegnare la Morano che ci piace; cercando di coinvolgere, per quanto possibile, il corpo sociale in un progetto semplice, ma utile per evidenziare i punti di forza e le potenzialità del nostro borgo. Chissà che non diventi questa una ragione in più per venire a trovarci e, al contempo, restituire entusiasmo alla comunità dopo un periodo complicato e segnato dal dolore».

Il regolamento e la modulistica sono disponibili nella homepage del sito istituzionale del Comune di Morano Calabro e nella pagina Facebook della Pro Loco.

Creato Lunedì, 14 Giugno 2021 12:43