Laino Borgo: un libro per fare memoria del passato

Si intitola "Manifesto Documenti Memorie" il libro che racconta la storia passata della comunità di Laino Borgo. Edito da Rubettino il testo è stato presentato in piazza Pietro Paolo Navarro alla presenza della comunità dalla curatrice dell'opera, Teresa Barletta, in compagnia del sindaco di Laino Borgo, Mariagelina Russo, del primo cittadino di Laino Castello, Gaetano Palermo, del docente dell'Università di Messina, Fabrizio Mollo, con la moderazione di Gina Calvosa, delegata alla cultura del comune.

Un racconto di documenti e memorie che racconta la vita della comunità attraverso le raccolte di Giuseppe Abate Arciprete Gioia, illustre concittadino del borgo del Pollino. «Una sintesi della nostra memoria che ci permette di avere radici ben solide nel passato per sapere chi siamo e come vogliamo affrontare il presente, ma soprattutto il futuro» - ha commentato il sindaco Mariangelina Russo ringraziando in particolare la curatrice dell'opera, Teresa Barletta.

«Una comunità con una forte identità e la conoscenza del suo passato riesce da essere un popolo che sa fare memoria e radicare la meglio ogni suo passo nella storia che le appartiene e sa custodire l'essenza vera di ciò che le appartiene» ha aggiunto. «Far conoscere alle giovani generazioni chi siamo e da dove veniamo è uno dei passi fondamentali per costruire consapevolezza di se e della nostra storia».

Ad intervallare le letture di alcune pagine significative del libro, affidate a giovani lainesi, le musiche di Pierfrancesca Grande al violoncello e Maria Limonti al pianoforte

Creato Lunedì, 14 Giugno 2021 08:41