Castrolibero: oggi l’apertura dell’agorà territoriale per De Magistris presidente

Continua la voglia di cambiamento e di partecipazione per il riscatto della Calabria per troppo tempo mortificata da una politica incurante dei bisogni delle persone. Un entusiasmo crescente che, grazie alle agorà territoriali che si stanno inaugurando, coinvolge donne e uomini per la ribellione d'amore della Calabria. Dalle città capoluogo – Reggio, Cosenza - ai grandi e piccoli borghi – Castrovillari, Castrolibero- che si aggiungono agli oltre 100 comitati elettorali già attivi su tutto il territorio, in tante e tanti hanno voglia di fare, di dare un contributo in prima persona alla ribellione d'amore che cambierà il presente e porterà la Calabria nel futuro, una Calabria forte e autorevole.

Un entusiasmo che racconta l'amore per la propria terra e la voglia di cambiamento, la ribellione non più rimandabile a un sistema che sottrae spazio vitale alle persone per bene, che soffoca le possibilità di sviluppo di un territorio ricco di storia, di risorse naturali e di capacità umane.

Un entusiasmo che ha unito le forze delle sacche di resistenza che da sempre lottano contro il malaffare e la rassegnazione, che ha risvegliato intere comunità che desiderano riscatto, sviluppo, libertà, giustizia sociale ed uguaglianza, che ha messo in moto una fitta rete di attiviste e attivisti a sostegno di questo progetto.

Creato Lunedì, 14 Giugno 2021 09:11