Cosenza
 

Ausiliaria sosta aggredita a Praia a Mare, De Lorenzo: "Condanna ferma del gesto violento"

"La condanna di un gesto violento ai danni di una donna deve essere netta e forte. Nel 2021 non dovrebbero avvenire cose del genere".

Lo dice Antonino De Lorenzo, consigliere comunale di Praia a Mare, a seguito dell'aggressione subita lunedì 10 maggio 2021 da una ausiliaria della sosta in pieno centro.

La lavoratrice della ditta affidataria del servizio è stata aggredita a seguito di un controllo dei veicoli parcheggiati nelle strisce blu e, come conseguenza, ha dovuto ricorrere alle cure mediche.

"Ferma la condanna – ha proseguito –, serve una azione di mediazione incisiva che l'amministrazione comunale deve porre in essere affiancata dalla società di gestione dei parcheggi a pagamento e che tenga in debita considerazione il malcontento manifestato da cittadini e commercianti.

Alla luce di quanto avvenuto – ha concluso De Lorenzo –, è necessario nell'immediato mettere gli ausiliari della sosta in condizione di lavorare in modo sereno e sicuro, poiché la questione strisce blu è incandescente da tempo".