Cosenza
 

Cimitero di Rossano, iniziati i lavori per la costruzione di nuovi loculi

Cimitero, area di Rossano. Sono iniziati i lavori per la costruzione di circa 300 nuovi loculi, nel contempo, su Corigliano, si è dato avvio anche alla messa in opera delle platee per nuovi loculi prefabbricati, che saranno collocati nell'immediato.

Entro fine mese, contemporaneamente ai lavori per la realizzazione dei loculi, anche al cimitero di Rossano, verranno messe in opera le platee per la posa dei loculi prefabbricati.

L'Amministrazione Comunale deve assicurare la sepoltura delle salme all'interno del cimitero comunale attraverso la realizzazione di loculi e la fornitura ai privati di aree destinate alla realizzazione di sepolture, i loculi pubblici disponibili nelle attuali batterie all'interno del locale Cimitero di Rossano sono in via di esaurimento, e nelle more di realizzare l'ampliamento dei cimiteri comunali, ovvero la realizzazione di nuova Area Cimiteriale, si è dato incarico agli Uffici del Settore 13-Ambiente ed Energia, cui ricade la competenza dei Servizi Cimiteriali, di porre in essere tutte le attività necessarie a fronteggiare la penuria di loculi e/o aree destinate alla sepoltura di salme all'interno dei locali Cimiteri.

L'amministrazione comunale ha già provveduto ad effettuare l'acquisto di loculi prefabbricati con sistema costruttivo modulare brevettato, che consente un notevole risparmio di tempo e risorse economiche. Nell'area cimiteriale di Corigliano vi sono aree disponibili, in virtù dell'ampliamento realizzato negli anni 2008- 2010, che consentono di realizzare ancora diverse batterie di loculi comunali di cui una, pervenuta la progettazione esecutiva, vedrà a breve l'appalto dei lavori. Più difficoltà si riscontrano nel cimitero di Rossano, per cui si è proceduto all'individuazione di tutte le possibili aree idonee, anche residuali, da potere utilizzare per la realizzazione di nuove sepolture.

«Dare degna sepoltura ai nostri cari è un distintivo segno di civiltà davanti al quale come amministrazione comunale – ha affermato l'assessore Tatiana Novello – ci siamo tirati indietro. In attesa del nuovo cimitero, stiamo lavorando per migliore le condizioni dei due già esistenti con tutte le azioni che potremmo mettere in campo»