Cosenza
 

Rende (Cs), Pd: “Bonus affitto, dopo mesi qualcosa sembra muoversi”

"Con un avviso di qualche giorno fa, a seguito delle nostre continue sollecitazioni, il Comune di Rende invita i beneficiari a produrre la documentazione relativa per la liquidazione del bonus affitto casa 2020. Dopo mesi di completo silenzio, finalmente qualcosa sembra muoversi, seppur con molto ritardo, dimenticando, però, dalla troppa fretta e ci auguriamo solo per quello, cittadini che pur avendo prodotto e protocollato domanda, non compaiono nella graduatoria degli esclusi e neanche in quella degli aventi diritto. Chiediamo quindi alla Dirigente preposta di reinserire celermente tra i beneficiari chi ingiustamente è stato escluso tenendo conto anche del delicato momento che si sta vivendo a causa della epidemia. La forte crisi sanitaria, economica e sociale che ha colpito la città sta producendo effetti devastanti, con attività ormai stremate, molte delle quali hanno chiuso o sono sul punto di farlo. Domandiamo al Signor Sindaco, a tal proposito e vista la sua gestione sinora improvvisata dell'emergenza Covid, se ha predisposto un vero piano di ripresa economica che includa anche il potenziamento dell'ambito socio-assistenziale e come eventualmente intende attuarlo, invitandolo a condividerlo con i cittadini e, inoltre, come massima autorità sanitaria, di dare, finalmente, reale contezza del numero dei contagi presenti sul territorio Rendese".

E' quanto si legge in una nota del Partito Democratico di Rende.