Nasce il "Legal Hackers Cosenza", per analizzare il rapporto tra diritto e nuove tecnologie

Costituito a Cosenza un nucleo della comunità globale Legal Hackers. La comunità ha lo scopo di riunire avvocati, informatici e professionisti del digitale creando incontri e dibattiti periodici attorno ai temi del digitale, analizzando il rapporto che c'è tra diritto e nuove tecnologie, in un mondo sempre più connesso. La nascita del gruppo è stata promossa da Serena Corigliano, avvocato specializzato in protezione dati personali e diritto delle nuove tecnologie, ed ha sede in Talent Garden Cosenza, coworking, a Rende, dedicato ai professionisti del digitale e dell'innovazione. Mercoledì 14 aprile, alle 17,30, si terrà, on-line, il primo evento di lancio del gruppo. Si parlerà di digitalizzazione nei diversi settori professionali per analizzare e comprendere come e perché la trasformazione digitale possa rappresentare uno strumento di crescita e resilienza per ogni ambito. Interverranno Antonio Caligiuri, dirigente scolastico di Decollatura (CZ), pioniere nella digitalizzazione del settore scolastico ed amministrativo; Marco Tullio Giordano, avvocato di Milano, partner di 42LF, studio legale innovativo e di LT42, legal tech volta alla creazione di servizi legali tecnologici; Lucia Moretti, amministratore e cofondatore di Talent Garden Cosenza. All'evento si può accedere gratuitamente registrandosi a questo link: https://www.eventbrite.com/e/biglietti-digitalizzazione-cose-150158653575?aff=fbpage. L'incontro sarà inoltre trasmesso in diretta sulla pagina facebook del gruppo:

https://www.facebook.com/legalhackerscosenza. La partecipazione ai Legal Hackers Cosenza è gratuita e aperta a tutti coloro che sono interessati ai temi connessi al digitale, e che vogliono rimanere aggiornati su questi temi ed apprendere strumenti utili ad affrontare in modo più consapevole la nuova era digitale.

Creato Lunedì, 12 Aprile 2021 09:27