Cosenza
 

Rende (Cs), Federazione Riformista: “L’area di intervento della ‘nuova scuola’ a Linze è in continuità con quella già esistente”

"In riferimento a quanto riportato sulla stampa e sui social, in merito all'avvio ufficiale dei lavori per la realizzazione della nuova scuola secondaria a Linze, ci corre l'obbligo fare delle puntualizzazioni. Il quartiere di Linze, come tutti i quartieri di Rende, è stata dotata da sempre di una scuola media moderna ed efficiente che ha ospitato nel corso degli anni numerosi studenti. È noto a tutti che i riformisti hanno dotato tutti i quartieri (non trattandole mai come periferie) dei servizi essenziali compreso le scuole, che, è bene ricordare, sono state sempre una priorità. Ma le bugie hanno le gambe corte. Ed infatti l'area di intervento della "nuova scuola" è in continuità con la scuola secondaria già esistente. E' evidente come l'amministrazione per nascondere il proprio fallimento sia costretto a ricorrere alla menzogna. L'amministrazione si ricordi di essere in carica dal 2014 e di avere quindi numerose responsabilità su quanto accade in città.

E' quanto si legge in una nota della Federazione Riformista di Rende.