Cosenza
 

Civita (Cs), Rossella Iuele chiede la diretta streaming del Consiglio comunale: “Necessaria per favorire la partecipazione dei cittadini”

Chiesta la diretta streaming dei lavori del consiglio comunale. La consigliera di maggioranza, Rossella Iuele, ha chiesto, con una lettera inviata al presidente del consiglio comunale, al sindaco e all'addetto stampa, che all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale sia inserito un punto riguardante la trasmissione in diretta streaming dei lavori del consiglio comunale del borgo italo albanese di Civita, in considerazione che la situazione sanitaria esistente non permette la partecipazione del pubblico. La consigliere Iuele, richiamando l'articolo 50 dello Statuto comunale di Civita che "garantisce e promuove la partecipazione dei cittadini all'attività dell'Ente, al fine di assicurare il buon andamento, l'imparzialità e la trasparenza", e sottolineando che "il Consiglio Comunale rappresenta l'intera Comunità e nelle sue sedute ha luogo la massima espressione del lavoro istituzionale svolto dai Consiglieri Comunali", ha sostenuto che "la trasmissione streaming delle sedute, che consenta ampia condivisione tra elettori ed eletti, risulta necessaria per favorire la partecipazione dei cittadini alle scelte politico-amministrative che li riguardano".

"Le operazioni di trasmissione in diretta streaming delle sedute consiliari possono essere effettuate – ha evidenziato Iuele - mediante l'utilizzo dei servizi web gratuiti offerti dai principali social network, come a esempio Facebook, sul quale il Comune di Civita ha una sua pagina ufficiale ed una ad essa collegata relativa all'Ufficio di Comunicazione. Può essere utilizzata la connessione internet di cui l'ente comunale e già in possesso ed il pc con webcam in dotazione del nuovo impianto audio-video presente all'interno dell'aula consiliare. Il costo del servizio sarebbe quindi pari a zero". La consigliera Iuele, alla fine, nell'affermare che "viviamo in un periodo di grande sfiducia nel mondo della politica in generale e un intervento specifico che avvicini l'amministrazione alla cittadinanza potrebbe essere utile ad aumentare la fiducia e la partecipazione dei cittadini alla vita politica della comunità", ha chiesto formalmente che la questione della diretta in streaming dei lavori del consiglio sia posta tra i punti in discussione della prossima assise comunale.