Cosenza
 

Cassano allo Ionio (Cs), consegnati i lavori di rifacimento delle reti idriche e fognarie e della sistemazione esterna del rione Ferrovie di Sibari

Presenti il sindaco Gianni Papasso, la giunta, consiglieri comunali, tecnici e funzionari dell'ente, il tecnico progettista e direttore dei lavori, ingegnere Giuseppe Lanzillotta e il legale rappresentante dell'impresa appaltatrice, sono stati consegnati formalmente i lavori riguardanti il "Rifacimento delle reti acquedotto e fognatura e la sistemazione esterna del rione Ferrovie di Sibari".

L'intervento ha un costo complessivo di € 300.000,00 comprensivo di lavori e somme a disposizione dell'amministrazione comunale. L'impresa aggiudicataria della relativa gara d'appalto è risultata la CO.GE.CA Costruzioni Generali Calabresi sas di Alessandro Perrone e C. con sede in Corigliano-Rossano, per circa 180 mila euro, avendo praticato un ribasso pari al 26,10% sull'importo a base d'asta di 300 mila euro. Come da capitolato d'appalto, i lavori dovranno essere ultimati entro 270 giorni dalla data di consegna. Il progetto, prevede il rifacimento delle reti idrica e fognaria nonché la sistemazione esterna del rione Ferrovie in Sibari.
L'area di intervento in questione è ubicata a ridosso della strada statale denominata viale Magna Grecia e fra un tratto di questa e la stazione ferroviaria di Sibari. Su via Marco Polo, la sistemazione comprenderà anche la realizzazione di aiuole e la piantumazione di oleandri su terreno vegetale. Si tratta, in particolare, di opere da realizzare che verranno distribuite su una superficie di circa ventunomila metri quadrati, atte a garantire una migliore vivibilità nel quartiere i cui sottoservizi abbisognano, oramai, per vetustà e esiguità manutentiva, di una generale ristrutturazione.

Sono, infatti, identificati come interventi di riqualificazione urbana in un ambito territoriale anche strategico che ne necessita. Il primo cittadino, ha colto l'occasione per ribadire l'attenzione e l'impegno programmatico che la sua amministrazione da sempre, ha destinato alla riqualificazione dal punto di vista urbanistico e manutentivo al centro urbano di Sibari e alle località adiacenti, che per le loro peculiarità, rappresentano insediamenti singolari, produttivi, economici, culturali e turistici su cui puntare per il rilancio e lo sviluppo dell'intero vasto comprensorio comunale.