Cosenza
 

Coronavirus, muore 88enne residente nella "zona rossa" di Casali del Manco

casalidelmancoUna donna di 88 anni, ospite della casa alloggio 'L'Incontro' di Spezzano Piccolo, e residente a Casali del Manco, centro in provincia di Cosenza indicata come "zona rossa" dall'ordinanza regionale, è morta nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale di Cosenza dove era stata ricoverata dopo essere risultata positiva al Covid-19.

Lo ha reso noto il sindaco della cittadina, Stanislao Martire, evidenziando che la vittima soggiornava in una residenza protetta dove sono stati registrati altri contagi.

Il primo cittadino si è, quindi, rivolto all'intera popolazione rinnovando "l'invito ad uscire solo per comprovate esigenze e necessità, perché questo virus non guarda in faccia a nessuno". Con il decesso della donna sono 108 le vittime registrate in Calabria, considerato che nella giornata di oggi è scomparsa anche un'infermiera in servizio all'ospedale di Catanzaro.