Cosenza
 

Cosenza, il consigliere Apicella: "Tutelare salute pubblica contenendo il contagio"

"Nel nuovo DPCM tra le altre misure previste, vi è quella di poter chiudere strade e piazze interessate da assembramenti.

A Cosenza, come è noto, il fenomeno della movida è abbastanza presente, e nelle scorse settimane, il fine settimana, si sono registrati preoccupanti folle di giovani ammassati, senza mascherina.

Al di la delle formalità giuridiche che alcuni sindaci hanno sollevato, mentre altri invece hanno provveduto a provvedimenti restrittivi in tal senso, credo che in questo momento debba prevalere la tutela della salute pubblica, la strategia per il contenimento del contagio, per evitare chiusure generalizzate che in questo momento il Paese e la nostra città non potrebbero sopportare.

Auspico, quindi, una serena e attenta valutazione, scevra da sterili posizionamenti di principio, per la chiusura delle strade cittadine maggiormente oggetto di assembramenti". E' quanto si legge in una nota di Annalisa Apicella, consigliere comunale Cosenza Positiva.