Il 27 settembre a Rogliano secondo appuntamento del progetto Terre di Calabria del Gal STS per la valorizzazione dei prodotti locali di qualità

Dopo l'evento di Belmonte Calabro dell'agosto scorso, durante il quale sono stati posti in evidenza i prodotti tipici del basso Tirreno cosentino (pomodoro di Belmonte e melanzana violetta di Longobardi), domenica pomeriggio a Rogliano i riflettori saranno puntati sui prodotti caratteristici dell'area del Savuto e in particolare la castagna, il suino nero e il formaggio ovi-caprino.

Si parte alle 16 con l'incontro di coordinamento turistico presso la sala consiliare del comune di Rogliano, l'iniziativa del Gal STS alla quale hanno aderito numerosi operatori turistici dell'intero comprensorio. L'incontro si inserisce in un percorso avviato per stimolare un'attività di confronto e coordinamento tra Gal, enti locali e operatori del settore turistico per rafforzare la sinergia e la collaborazione tra pubblico e privato, con l'obiettivo di migliorare l'organizzazione turistica del comprensorio e individuare insieme le priorità per lo sviluppo del settore. Domenica è la prima tappa di un percorso itinerante del Coordinamento turistico che intende in questo modo conoscere meglio e approfondire le specificità di ogni territorio e al tempo stesso sensibilizzare le amministrazioni locali e contesto locale sulle priorità legate al turismo e sull'importanza di rendere maggiormente fruibili i beni naturalistici e culturali di interesse turistico.

Alle 18 si svolgerà il dibattito sul progetto Terre di Calabria con numerosi interventi da parte delle istituzioni locali e regionali.

Durante la serata sono previsti showcooking, degustazioni di vini rosati calabresi, esibizioni musicali di artisti legati alla tradizione popolare e attività di maestri artigiani.

Gli eventi si svolgeranno tra Piazza San Domenico, Corso Umberto e Piazza Sant'Altimari, nel rione San Giorgio. In caso di pioggia l'incontro delle 18 si terrà nella Sala consiliare del Comune di Rogliano, mentre degustazioni e showcooking si terranno all'interno del Museo d'Arte sacra.

Creato Giovedì, 24 Settembre 2020 08:32