Cosenza
 

Test sierologici a Cosenza: registrato un caso sospetto di positività al coronavirus

Coronavirustest sierologiciSono state oltre 200 le persone che si sono sottoposte allo screening volontario per l'accertamento del contagio da Covid-19 promosso dall'Amministrazione comunale di Cosenza in collaborazione con la cooperativa sociale ADIS Cosenza onlus e svoltosi da questa mattina in Piazza dei Bruzi. Dai test effettuati dagli operatori sanitari qualificati dell'ADIS Cosenza onlus è emerso il caso sospetto di una persona che sarebbe positiva al Covid-19. Il test rapido IGG/IGM è stato scrupolosamente ripetuto tre volte, come da protocollo, e ha dato sempre esito positivo. Gli operatori sanitari della Cooperativa Adis hanno refertato l'esito del test, in conformità delle normative sulla privacy e sulla tutela dei dati sensibili, ed hanno provveduto immediatamente ad attivare le procedure di legge, informando il Dipartimento di prevenzione dell'ASP di Cosenza che in tempi rapidi ha provveduto a sottoporre il paziente al tampone orofaringeo. Si attendono i risultati.

La notizia del caso sospetto è stata commentata dal Sindaco Mario Occhiuto. "La notizia di questa sera – ha detto il Sindaco di Cosenza – non deve allarmare, ma al tempo stesso deve consigliare la massima prudenza. E' giusto che la città e i cosentini riprendano con regolarità le attività abituali, ma senza deroghe ai comportamenti accorti e prudenti, evitando soprattutto gli assembramenti. La socialità che stiamo cercando di recuperare sarà sempre l'essenza del nostro vivere nella città, ma ora è importante che tutto questo avvenga in maniera giudiziosa". Domani, sabato 6 giugno, la seconda e ultima giornata dello screening volontario avrà luogo sull'isola pedonale, in Piazza 11 settembre, con inizio alle ore 9,00 e si concluderà alle ore 18,00. E' necessario procedere alla prenotazione del test chiamando il numero 3462264351.