Cosenza
 

Asp Cosenza, Guccione: “Scongiurato stop volontari del 118”

"Scongiurata la sospensione del servizio urgenza-emergenza del 118 svolto dalle associazioni di volontariato. La sospensione inizialmente prevista per domani alle 14 e' stata annullata grazie anche al senso di responsabilita' delle stesse associazioni e a seguito dell'incontro tenutosi oggi pomeriggio alla Cittadella regionale insieme al commissario ad acta Saverio Cotticelli". Lo ha affermato, riferisce un comunicato, il consigliere regionale del Pd Carlo Guccione presente all'incontro con il commissario Saverio Cotticelli, insieme a una delegazione dei rappresentanti delle associazioni di volontariato e all'avvocato Tiziano Gigli. "E' stato stabilito che, alla luce anche delle dimissioni del commissario dell'Asp di Cosenza Daniela Saitta - ha aggiunto Guccione - Cotticelli provvedera' subito a nominare un reggente all'Asp, per procedere all'adozione con delibera della proroga del servizio e a provvedere al fabbisogno finanziario necessario ad espletare il servizio per i prossimi cinque anni. Successivamente, con un atto deliberativo, si procedera' all'approvazione e alla pubblicazione della manifestazione di interesse. Non dimentichiamo che se queste associazioni si fermassero nell'espletamento del servizio 118, l'Asp di Cosenza non sarebbe in grado di garantire il sistema di urgenza-emergenza, mettendo a gravissimo rischio la salute dei cittadini. L'Azienda sanitaria provinciale, infatti, non dispone di mezzi idonei e personale per poter coprire tutte le postazioni. Oggi, dopo le rassicurazioni del commissario Cotticelli, il servizio continuera' ad essere erogato".