Celluloide
 

"Regina" di Alessandro Grande sbarca al Sao Paulo Film Festival

Regina-100x140-quotesfinallow"Regina" di Alessandro Grande, il film girato in Calabria e presentato alla 38a edizione del Torino Film Festival come unico titolo italiano in concorso, avrà la sua premiere internazionale in uno dei festival più importanti del Sud America. "Regina" è infatti tra le pellicole in concorso alla prestigiosa 45a edizione della Mostra Internacional de Cinema - Sao Paulo international Film Festival. Un grande traguardo per l'opera prima di Grande: "E' importante quando un film riesce a superare i confini nazionali - commenta il regista - e raggiungere luoghi così lontani e manifestazioni così prestigiose, vuol dire che si è lavorato bene. Che sia uno stimolo ulteriore per il futuro, per non fermarsi e continuare a fare sempre meglio".

Uscito nell'anno più complicato e, non solo, per il cinema, in cui molti festival ed eventi sono stati cancellati, "Regina" - interpretato da Francesco Montanari e Ginevra Francesconi - è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante e dopo aver ottenuto consensi di critica, ha vinto già circa 20 premi: dai Nastri d'argento, con la candidatura come miglior soggetto e un premio speciale, al 35° Ciak d'oro come Cult Movie e poi il Miglior film alla 33a edizione del Fano International Film Festival, al 10° Festival del Cinema della Città di Spello, al 23° Festival Internazionale Inventa un Film e, di recente, al Matera Film Festival dove quest'anno tra gli ospiti era presente il maestro David Cronenberg. Il film ha ottenuto tre premi anche al 18° Magna Graecia Film Festival di Catanzaro ed è rientrato nella terzina finalista, nella categoria miglior opera prima, del 61° Globo d'oro, organizzato dall'Associazione della Stampa Estera. Attualmente "Regina" è in concorso nei maggiori festival, oltre ad essere disponibile su Sky Cinema, Amazon Prime e le principali piattaforme.