Catanzaro
 

Caraffa di Catanzaro, "Se la ami la cambi" dice "basta" all'agire dell'Amministrazione Sciumbata: "Strade rurali disastrate durante la campagna olearia"

Il movimento politico Se la ami la cambi attacca l'amministrazione Sciumbata per l'assenza di programmazione e non adempimento dei propri impegni programmatici compreso quello preso rispetto al ripristino delle strade rurali. É quanto dichiarano Raffaele Fimiano e Andrea Mazzei rispettivamente capogruppo comunale e consigliere comunale di Se la ami la cambi.

"Per l'ennesimo anno, esattamente il decimo - sottolineano Raffaele Fimiano e Andrea Mazzei - iniziamo la stagione di raccolta delle olive con le strade dissestate o del tutto non praticabili." "L'assenza di attuazione programmatica e programmazione - specificano i due esponenti - é evidente, infatti purtroppo, assistiamo a numerose lamentele da parte dei coltivatori diretti e dei proprietari terrieri che dovranno fare la raccolta delle olive con estrema difficoltà." "Durante tutti questi anni di gestione Sciumbata - rimarca il gruppo politico - se ci fosse stata la volontà, si sarebbe potuto intervenire per tempo con la sistemazione di una o due strada l'anno, in modo da rendere agevole ai proprietari terrieri la gestione dei loro appezzamenti di terra." "Il modo per reperire le risorse un'amministrazione attenta ed oculata l'avrebbe trovato." "Amministrare - concludono Raffaele Fimiano e Andrea Mazzei - non é fare proclami nei programmi elettorali e nei comizi, amministrare significa prendere decisioni, programmare e fare scelte". L'amministrazione Sciumbata in questi dieci anni, tra le tante altre cose, ha scelto di non sistemare le strade rurali che versano tutt'oggi in uno stato comatoso, e che continuano a non consentire ai proprietari terrieri di gestire senza fare i salti mortali le loro proprietà."